La terrina di salmone branzino e pistacchi di Anna Moroni del 21/12/2011.

Come sempre, la musichetta del ‘come è bello far la cuoca da Trieste in giù‘ introduce Anna Moroni alle prese con le ricette d’Italia. Antonella non vuole vederla mentre balla e fa il caschè perchè ha paura che per Natale poi sia ‘incriccata‘. Ovvio che no, risponde Annina dicendo che anche nel caso accadesse, almeno si riposerebbe. Ma non è così, come sottolinea Antonella, visto che Annina fa sempre mille cose ed è sempre in giro. Antonella racconta poi che stamattina alle 11, sua figlia aveva la recita di Natale all’asilo, ma lei, lavorando, non ha potuto vederla, ma il papà ha prontamente filmato tutto. Torniamo alla ricetta di oggi, la manda la signora Pamela di Guidonia che è al telefono e propone la terrina di salmone, branzino e pistacchi. Ecco gli ingredienti.

Per prima di tutto si taglia il branzino a fettine e si mette in una terrina a marinare con il vino bianco per circa mezzoretta. Intanto si mette nel mixer il salmone a pezzi, la rimanenza del branzino pulito e tagliato, un cipollotto a pezzi, due albumi, un po’ di aneto, un bicchiere di panna fresca e si frulla il tutto ottenendo una mousse.

In una teglia da forno, tipo quella per i pluncake, foderata con carta forno mettiamo uno strato di questa mousse, poi sopra delle fette di salmone affumicato, i pistacchi interi e i filetti di branzino marinato e si ricomincia con un altro strato degli stessi prodotti. Infine concludiamo con un ultimo strato di mousse con sopra i pistacchi. Questa terrina si cuoce in forno a bagnomaria (mettendola dentro ad una pentola capiente con dentro l’acqua) a 180° per un’ora. Poi una volta cotta si lascia raffreddare e poi si mette in frigorifero. Si taglia a fette, si impiatta accompagnandola con  radicchio e insalata verde, pezzetti di carota e melagrana e …buon appetito!

CLICCA QUI per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.