I menù di Benedetta – Puntata del 29/03/2012 – Le ricette del ‘menù mille e una notte’

Delle ‘ricettine‘ da leccarsi le dita, quest’oggi, su UnDueTre.com. A proporle è Benedetta Parodi all’interno del suo programma I menù di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì, alle 17:55, su La7. Quest’oggi, Benedetta si cimenterà nella preparazione delle ricette del ‘menù mille e una notte‘. “Oggi non è una casa, ma una reggia“; è andata bene che, casa Parodi, non fosse divenuta un albergo a causa della condotta forsennata del marito, più ‘biricchina‘ dei pargoli. Benedetta spiega i motivi del ‘cambiamento‘: “perchè il nostro menù è mille e una notte“. La nostra cuoca spiega: “facciamo tutti piatti mediorientali, speziati, particolari“; e consiglia: “Magari uno può rubare un’idea da inserire in un menù classico o magari può sbizzarrirsi per creare un’intera cena da mille ed una notte“.

Massimo Sgobba, chef di un importante catena di villaggi, è l’ospite in cucina di oggi, lo stesso che reca in dono un bellissimo narghilè: “piacerà molto a Fabio, quello che aveva gliel’ho buttato…”. Vi proponiamo ingredienti e passaggi che vi faciliteranno la preparazione del tabulè, del Baklava e del pane azzimo.

Apriamo il menù di oggi con il tabulè.

Ingredienti: 170 gr di bulgur, acqua fredda q,b 1 peperone verde ,4 pomodori, 4 cipollotti, il succo di ½ limone, olio, sale, pepe, olive nere denocciolate qb, 3 cucchiai di prezzemolo, 2 cucchiai di menta.

Lasciamo il bulgur a rinvenire in acqua fredda per mezzora, tagliamo a dadini piccolissimi i peperoni, i pomodori e i cipollotti, scoliamo il bulgur, lo mescoliamo alla verdure, condiamo con limone, olio, sale, pepe, olive, prezzemolo, menta e mescoliamo bene.

Continuiamo con il Baklava.

Ingredienti: Per lo Sciroppo –  240 ml di acqua, 430 gr di zucchero, la scorza di 1 limone, la scorza di 1 arancia. Per il Baklava –  250 gr di burro, 15 fogli di pasta fillo, 200 gr di noci, 100 gr di pistacchi, 100 gr di mandorle, cannella qb, pangrattato qb, 3 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di miele, panna montata qb, fragole, ribes e mirtilli qb, vaniglia e menta qb, zucchero a velo qb.

Mettiamo a scladare l’acqua con lo zucchero, aggiungiamo la scorza di arancio e limone, imburriamo una teglia, ritagliamo la pasta fillo usando il fondo della teglia, facciamo i primi cinque strati imburrandoli tutti da entrambe le parti, tritiamo noci, pistacchi e mandorle, aggiungiamo la cannella, pangrattato, altri tre cucchiai di zucchero e un  cucchiaio di miele. Farciamo la tortiera con questo composto, mettiamo sopra altri cinque strati di pasta fillo, farciamo ancora, e ancora altri cinque strati di pasta fillo. Tagliamo la torta a quadrotti, spennelliamo con il burro, decoriamo con la farcia restante, cuociamo per 20 minuti a 180°. Infine irroriamo con lo sciroppo e facciamo riposare ben 12 ore prima di servire.

Concludiamo con il pane azzimo.

Ingredienti: sale, 180 ml di acqua, 240 gr di farina, olio. Per la Salsa –  mezzo cetriolo, yogurt bianco qb. sale.

Facciamo sciogliere il sale nell’acqua, lo aggiungiamo nella farina, impastiamo bene e formiamo delle palline e le lasciamo riposare. Ungiamo di olio il piano di lavoro, stendiamo le palline d’impasto con il mattarello oppure anche con le mani, le cuociamo in una padella antiaderente caldissima. Prepariamo una salsina grattugiando il cetriolo, strizzandolo e mescolandolo con lo yogurt e un pizzico di sale.

Tornate su www.unduetre.com