La prova del cuoco – Puntata del 25/04/2012 – Torneo delle casalinghe e ricette.

Alle 12:27, con circa mezz’ora di ritardo (hanno preceduto la diretta le celebrazioni dell’anniversario della Liberazione) ecco la sigla e l’ingresso in studio di Antonella, che subito raggiunge Andrea, notano insieme come sabato sia oramai vicino, e con esso anche la seconda puntata di E’ stato solo un flirt? ed ecco la battuta di Andrea ‘tra gelati: oggi andiamo a piedi o prendiamo il..cono?‘, battuta che nessuno, però, capisce. Si inizia subito con il torneo delle casalinghe, che oggi arriva al primo quarto di finale.

A sfidarsi ci sono  Serena Sorangelo, di Salerno, che propone scaloppipe dorate con ninsalata di arance  e Anna Giusti, che prepara i panzerotti. Entrambe le concorrenti le abbiamo già conosciute avendo vinto le sfide inziali. A giudicare, come sempre, le signorine buonasera Orsomando, Vaudetti e Cannuli, che da oggi, oltre a votare in base alla realizzazione e all’aspetto del piatto, possono anche assaggiare e, quindi, dare un voto più tecnico e mirato al gusto.

Siamo al momento dei giudizi, le tre singorine hanno fatto onore alla tavola assaggiando di gran gusto le due proposte, tanto che la Cannuli si fa sorprendere ancora con la bocca piena, mentre la Vaudetti sottolinea come sia stato solo un assaggio però è stato bello consistente.  Serena ottiene 8 – 8 – 10, mentre Anna ottiene 10 – 10 – 9.  Per un totale di 29 punti contro 26, passa Anna che arriva così alle semifinali.

Antonella raggiunge Ivano Ricchebono, maestro in cucina di oggi, pronto ad indossare il cappello dello chef, svelando i suoi segreti più preziosi. Ivano prepara gli gnocchi alle vongole. Ecco gli ingredienti.

Per prima cosa mettiamo a bollire in acqua fredda le patate con un pochino di sale grosso. Prepariamo le vongole e qui c’è subito il primo segreto: battere le vongole una per volta, in modo che se all’interno contengono della sabbia si aprono da sole e in quel caso le buttiamo, poi le mettiamo in padella con un pochino di olio, sfumiamo con il vino bianco, copriamo col coperchio e le lasciamo aprire. Una volta lessate le patate, le schiacciamo, uniamo il burro, la farina l’uovo e il sale, impastiamo e formiamo i filoncini da cui ricaviamo i gnocchetti e li lessiamo in acqua salata.

Prepariamo la salsa all’aglio e qui scatta il secondo segreto: gli spicchi di aglio devono bollire nel latte ben quattro volte (ossia appena vengono su buttiamo via il latte e lo rimettiamo nuovo) perchè in questo modo si addolciscono, poi frulliamo l’aglio con un pochettino di panna e otteniamo la cremina. Scoliamo gli gnocchi, li condiamo con il sugo di vongole, aggiungiamo il prezzemolo tritato e infine mettiamo sopra la cremina d’aglio. E buon appetito!

Dopo il gioco del Fidati di me in cui anche questa volta vengono vinte 300€ indovinando la spalla di maiale all’uva, ecco la gara dei cuochi che vede nel pomodoro Ivano Ricchebono e nel peperone Christian Bertol accompagnati dai concorrenti Valentina Fusaro e Rosario Caporrimo. Rosario, da buon siciliano, parla della sua passione per la cucina e in particolare della sua bravura nella realizzazione dei dolci. Con Christian si parla invece del tempo pazzerello e del fatto che ieri a Trento nevicava.

Quindici centimetri di neve sono caduti ieri, racconta Christian  dicendo anche come stanotte mentre era in viaggio in macchina per andare a Verona a prendere l’aereo, a metà strada si è bloccata e ha dovuto chiamare in piena notte suo fratello gemello per farsi andare incontro con un’altra macchina. Valentina invece parla di come ha imparato a cucinare, tanto che ora è bravissima, si è specializzata in dolci e nella cake designer, facendo le glasse sulle torte. Parla anche della convivenza con il suo fidanzato, iniziata a gennaio.

Arriviamo così al termine della gara dove, a vincere, è la squadra del peperone, con il  72% di voti.

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–