I menù di Benedetta – Le ricette del 25/06/2012: tagliatelle panna, speck e piselli, profiterol e filetto al pepe rosa.

Più vecchi di qualche mese, più ingombranti di quale chilo, giunti alla 169esima puntata, abbiamo dovuto rinunciare ai manicaretti, “da leccarsi le dita“, preparati dall’instancabile Benedetta Parodi che, nonostante abbia oramai concluso il primo ciclo de I menù di Benedetta, torna ad ispirare gli spettatori più ghiotti proponendo i menù più riusciti ed invitanti, pensati nel corso della lunga stagione televisiva. Quest’oggi, riassaporiamo le pietanze del menù anni ’80’, con l’obiettivo di “evocare un po’ questi piatti, che sono un po’ dimenticati e ci è venuta una gran voglia di assaggiare questi piatti, un po’ pannosi, ma molto golosiproposto lo scorso 25 gennaio.

Ad assistere la nostra cuoca, allora, fu Umberto Smaila, ‘grande amico‘ della conduttrice, musicista ed autore di numerose hit, negli scorsi decenni. Giusto per non perdere l’abitudine all’assaggio, noi di UnDueTre.com vi proponiamo ingredienti e procedimenti che vi faciliteranno la preparazione delle ricette più golose. Gli articoli che vi proporremo, inoltre, saranno arricchiti dalla trascrizione di ricette che, al tempo della prima messa in onda, non vi era stata fornita. Quest’oggi, la ricetta di un invitante piatto di Tagliatelle panna, speck e piselli, di un delizioso filetto al pepe rosa e di golosi Profiterol.

Cominciamo da un invitante piatto di ‘Tagliatelle panna, speck e piselli

Ingredienti300 gr di piselli surgelati, sale, 6 fette di speck, 1 cipolla, olio, panna fresca qb, 250 gr di tagliatelle, pepe, parmigiano qb;

Mettiamo a bollire i piselli in acqua salata. Affettiamo lo speck e tritiamo la cipolla. Rosoliamo la cipolla con un po’ d’olio e lo speck. Scoliamo i piselli e li lasciamo rosolare in padella insieme al resto. Aggiungiamo la panna al sugo, scoliamo la pasta e saltiamo in padella. Completiamo con pepe e parmigiano.

Proseguiamo con un delizioso ‘filetto al pepe rosa

Ingredienti1 spicchio d’aglio, olio, 2 spessi medaglioni di filetto, rosmarino qb, 200 ml di panna fresca, 1 cucchiaio di pepe rosa in salamoia, salamoia qb, sale;

Rosoliamo l’aglio in un po’ di olio. Leghiamo i filetti con lo spago da cucina. Togliamo l’aglio dalla padella ed aggiungiamo la carne con un po’ di rosmarino. Lasciamo cuocere 4 minuti per lato. Toglieamo i filetti dalla padella e li copriamo con la stagnola. Intanto, sfumiamo con la panna. Aggiungiamo il pepe rosa con salamoia e sale. Rimettiamo i filetti in padella. Serviamo con la panna.

Concludiamo con dei golosi ‘Profiterol

Ingredienti: 90 gr di bignè pronti, per la farcia, 150 gr di crema gianduia, 150 gr di panna montata, per la glassa 600 gr di panna fresca, 300 gr di cioccolato fondente;

Per la farcia, mescoliamo la crema a gianduia con la panna montata. Per la glassa, mettiamo a bollire la panna e, raggiunto il bollore, versiamo in una ciotola con il cioccolato spezzettato dentro. Farciamo i bignè, che disponiamo a piramide. Versiamo sulla ‘piramide‘ di bignè la glassa.