Uomini e Donne – Eugenio Colombo (scheda e foto)

I raccapriccianti spettacolini offerti nelle passate edizioni di Uomini e Donne da orde di corteggiatrici pronte ad accapigliarsi per uno sguardo rubato, un bacio mancato, faranno  da cornice ad edificanti confronti tra bicipiti gonfiati e pettorali depilati offerti dagli aitanti tronisti. Saranno due i ‘portatori sani di mascolinità‘ nella nuova serie di quello che è stato ribattezzato il ‘trono classico‘. Ve li presentiamo.

Eugenio ha 26 anni, vive a Cremona anche se è nato a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli e fa l’operaio.

All’età di 10 anni si è trasferito con la famiglia a Cremona, dove vive con il fratello Vincenzo di 25 anni. Ha anche una sorella di 20 alla quale è legatissimo. I suoi due fratelli sono tutto: per loro farebbe qualunque cosa; della sorella dice: “è una ragazza d’oro e anche se è più piccola di me posso contare sempre su di lei“. Il fratello è ospite a casa sua, perchè dopo una delusione d’amore Eugenio l’ha invitato a stare da lui cedendogli addirittura il letto. Con i genitori ha un rapporto fatto di alti e bassi, sopratutto con la mamma, giovane e apprensiva, con la quale ha dovuto recuperare la rottura seguita alla sua uscita di casa a 20 anni, a cui è seguita la convivenza con la fidanzata.

Ha avuto una sola storia seria finita dopo 4 anni di convivenza perchè, dice, erano diventati come fratello e sorella. E’ stato molto male, ma non l’ha dato a vedere: quando le cose non vanno, si chiude in se stesso. E’ da quando ha 20 anni che vive e si mantiene da solo. Lavora come operaio in un’acciaieria, dove fa anche i turni notturni. A tal proposito Eugenio aggiunge: “Devi fare molte rinunce. Anche a me piacerebbe uscire, divertirmi, ma ho bisogno di guadagnare per mantenermi, per pensare a tutte le cose concrete che mi servono per viveree togliermi anche qualche sfizio, perchè comunque sono un ragazzo di 26 anni“.

Pensa di essere un ragazzo in gamba, che si è fatto da solo e a tal proposito aggiunge: “ho una schiena larga tre metri“. Da piccolo non avrebbe immaginato di lavorare in acciaieria, il suo sogno era diventare calciatore e ce l’aveva quasi fatta, ma l’ha fregato un periodo di confusione. Ricordando le sue scelte fatte in quel periodo dice: “non sapevo cosa volevo dalla vita e purtroppo ho preso decisioni sbagliate, però sono comunque contento di come è andata la mia vita perchè ho un lavoro stabile che mi tengo stretto visti i tempi che corrono“. Non sa se farà questo lavoro per tutta la vita, ma se anche fosse ciò non lo spaventa, perchè pur di avere una famiglia e dei figli è disposto a fare sacrifici e ad adattarsi a ogni evenienza che la vita gli metterà davanti. Non è per niente schizzinoso, non rompe mai e si adatta ad ogni situazione. Ho tanti amici ma solo 3 o 4 veri, l’essere troppo buono gli ha fatto prendere delle fregature e ciò l’ha reso diffidente. E’ un tipo orgoglioso, ma crescendo ha capito che bisogna anche chiedere scusa se si ha torto. E’ anche un po’ geloso. Dice di aver bisogno di una ragazza che capisca i suoi lati deboli ed eviti di farlo soffrire. Per lui la bellezza estetica è importante quanto quella interiore, l’unica cosa che lo fa davvero arrabbiare è avere a che fare con persone false e saccenti che cercano di farti da maestrini. E’ solare e semplice, ama scherzare e per questo spera di trovare una donna allegra e in sintonia con lui, che lo capisca al primo sguardo, perchè, dice: “a volte bastano poche parole per essere compresi“. Vuole una ragazza umile e con i piedi per terra, che cerchi l’amore vero e che non abbia grilli per la testa. Per lui in amore sono le piccole cose che fanno le grandi cose, l’importante è che siano vere. Ha voglia di innamorarsi, di provare emozioni forti, quelle che ti fanno sentire unico per la persona amata.