I menù di Benedetta – Puntata del 31/10/2012 – Le ricette del menù “da paura”.

Menù da paura “, nella puntata del 31 ottobre. “E’ il giorno di Halloween, a me diverte da morire… Benvenuti a tutti, al pubblico in studio… allora, oggi facciamo una cena per i grandi però eh, menù da paura…“; Benedetta introduce anche quest’oggi una puntata ‘a tema’, dedicata, a differenza di quella trasmessa ieri sera, per i più grandi, per quanti, cioè, la notte di Halloween vogliono gustare dei piatti ‘da paura‘. “Goloso“, “salutare“, “veloce“: Benedetta Parodi torna ad attingere al glossario gastronomico della lingua italiana, riconoscendo nei tre termini sopra riportati gli aggettivi più adatti a definire le pietanze che affollano la sua tavola.

La cuoca piemontese torna a proporre delle ‘ricettine‘ da leccarsi le dita nella seconda stagione de I menù di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì, alle 18:20, su La7. UnDueTre.com rinnova l’impegno assunto con i lettori lo scorso anno e torna a documentarvi le ‘appetitose follie‘ di cui Benedetta è capace. Vi proponiamo ingredienti e procedimento che vi aiuteranno nella preparazione di uova del diavolo, di un piatto di carne ossia la genovese con zucca arrosto, un golosissimo  pumpkin pie, le mafalde in nero.

Iniziamo dalla uova del diavolo.

Facciamo bollire le uova, le tagliamo in due, svuotiamo la parte dei tuorli e la mettiamo nel mixer, aggiungiamo i peperoni tagliati a pezzi, la senape, il tabasco e la paprika. Frulliamo e farciamo le uova con il composto frullato. Facciamo gli occhietti del diavolo con i peperoncini tagliati a pezzetti, i baffi con l’erba cipollina e la bocca con pezzetti di porro.

Proseguiamo con un piatto di carne, la genovese con zucca arrosto.

Mettiamo a rosolare in olio e burro il misto per soffritto, aggiungiamo la carne, il prezzemolo e le cipolle tagliate a fettine, facciamo rosolare bene, sfumiamo con il vino e facciamo cuocere per due ore. Grigliamo la zucca tagliata a fettine sottili. Serviamo la carne tagliata a fette con il sugo di cottura e la zucca grigliata e condiamo con aglio, prezzemolo, origano e timo.

Continuiamo con un gustoso pumpkin pie.

In una ciotola mescoliamo le uova con lo zucchero, uniamo la maizena, la cannella e lo zenzero, aggiungiamo la polpa di zucca, il latte condensato, i chiodi di garofano e amalgamiamo tutto. Stendiamo la pasta brisè in una tortiera, la bucherelliamo, la farciamo con il composto di zucca, chiudiamo i bordi e li spennelliamo con il tuorlo dell’uovo e la panna e cuociamo prima per 10 minuti a 220° e  poi per 30 minuti a 180°. La teniamo in forno per altri 5 minuti con il calore del forno spento, serviamo spolverando con lo zucchero a velo.

Concludiamo con le mafalde in nero.

Lessiamo le mafalde, intanto tritiamo lo scalogno, lo mettiamo in una ciotola, aggiungiamo il caviale che schiacciamo con un po’ di olio, scoliamo le mafalde e le aggiungiamo, mantechiamo bene con un pochino di acqua di cottura.