Coscio di tacchino ripieno con castagne di Anna Moroni del 10/11/2012.

Claudio prende le redini del programma e corre da Anna Moroni, già pronta a bacchettarlo, non prima di essersi scatenata sulle note di Domenica è sempre domenica, che introduce, appunto, la sua ricetta della domenica. “Sei meglio della Parisi“, le dice Claudio dopo averla vista ballare, mentre la regia manda la canzoncina di Pinocchio. “Certo, sono meglio della Parisi“, ribatte lei annunciando la sua ricetta che dice di essere adatta anche per il Natale, il coscio di tacchino ripieno con castagne.  Ecco gli ingredienti.

Togliti la giacca, lavati le mani e mettiti il grambiule”, intima a Claudio prima di dargli il suo regalino settimanale, ossia del miele di castagne, che gli fa bene per la bronchite. Bisogna cucinare ora, e Claudio deve tagliare il prosciutto crudo a dadini, Anna invece in una ciotola mette il macinato di carne, aggiunge la panna fresca, poi il prosciutto fatto a dadini, gli amaretti frantumati e si amalgama tutto. Battiamo col batticarne il coscio di tacchino disossato, ci mettiamo sopra il composto di carne, lo chiudiamo e lo cuciamo con ago e filo. E qui iniziano le comiche con Anna che vuole che a cucire sia Claudio e lui si rifiuta, il pubblice ride a crepapelle e lui non nè capace! In un tegame facciamo rosolare la cipolla tagliata finemente con l’olio e il burro,poi aggiungiamo l’arrosto e lo facciamo sigillare bene da tutti i lati, aggiungiamo la salvia, l’alloro, sfumiamo con il Marsala e il vino bianco, facciamo evaporare e poi aggiungiamo le castagne sgusciate e già lessate, aggiungiamo il brodo e lasciamo cuocere per circa un’ora e mezza. Lo lasciamo raffreddare, poi lo tagliamo a fette, riscaldiamo, impiattiamo e buon appetito!

Clicca qui per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.