Magazine – Lorenzo Crespi: “la mia carriera è finita”; “Major Crimes” su Premium Crime; Mazza, da Rai1 a Rai Cinema: “nulla di ufficiale”; Twilight sbanca il botteghino.

  • Mauro Mazza: da Rai1 a Rai Cinema? “Nulla di ufficiale” – Spettacolo da Ansa
Sulla possibilità di essere sostituito come direttore di rete di Rai 1 “non so nulla di ufficiale, continuo a sentire voci. Se fossero fondate, vorrei si tenesse conto dell’esperienza accumulata e del buon lavoro svolto soprattutto grazie a una squadra eccellente”. Lo dice intervistato dal Corriere della Sera Mauro Mazza, sottolineando che “la normalità che consegno è la conferma di Rai 1 come rete leader”, la “più vista con il 19,7% nel 2012, l’unica generalista a registrare un aumento +0,8% rispetto al 2011, in un quadro in cui solo le non generaliste crescono sensibilmente”. “Sono un uomo di destra – aggiunge – di ‘area An’ prima ancora che nascesse An… Ma sfido chiunque a provare che questa mia sensibilità politica, di cui certamente non mi vergogno, abbia condizionato negativamente le mie scelte nei ruoli di responsabilità che ho ricoperto”. E comunque “i nuovi vertici assicurano che la politica è lontanissima dalle loro scelte. Non ho motivo di non crederlo”. Quanto all’ipotesi circolata di un suo approdo alla direzione di Rai Cinema, scherza: “Sono un cinefilo dilettante. Non so se può fare curriculum…”.
  • “Deejay chiama Italia” ospita Faletti e Pellizzari – Spettacolo

Deejay chiama Italia, il programma di Linus e Nicola Savino in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12, visibile anche sul canale 9 del digitale terrestre e sul canale 145 di Sky, replicato in versione “serale” dalle 22:30 su Deejay TV, ospita, lunedì 19 novembre lo scrittore Giorgio Faletti che presenterà Da Quando a Ora. Un libro autobiografico in cui per la prima volta lo scrittore di Io uccido si racconta, attraverso la musica. […] Due Cd musicali incisi per la prima volta. In Quando Faletti interpreta le sue canzoni già portate al successo da altri; canzoni di Mina, Milva, Gigliola Cinquetti, Angelo Branduardi e adesso riproposte dall’autore. In Ora propone dodici canzoni del tutto inedite. A seguire, avremo Andrea Pellizzari, conosciuto per la sua partecipazione al programma televisivo “Le Iene”.

  • “Major Crimes” su Premium Crime – Spettacolo

“Major Crimes” (10 episodi), spin off del ‘defunto’ “The Closer”, debutta su Premium Crime dal 19 novembre, ogni lunedì, alle 21.15. Il canale di Mediaset Premium dedicato ai polizieschi DOC propone in questo modo il passaggio di testimone tra “The Closer” e “Major Crimes”. Brenda Leigh Johnson (Kyra Sedgwick) lascia dopo sette anni il suo posto all’antagonista Sharon Raydor (Mary McDonnell), la quale diventa il nuovo capitano del dipartimento di polizia di Los Angeles. Il compito di quest’ultima è quello di rendere la città più sicura applicando con rigore i dettami della legge. Un incarico non semplice. Da quando Johnson ha lasciato il distretto, infatti, risulta difficile far rigar dritta la squadra di detective con cui Raydon ora collabora. Louie Provenza (G.W. Bailey), Andy Flynn (Anthony Denison), Michael Tao (Michael Paul Chan) e Julio Sanchez (Raymond Cruz), infatti, nutrono rancore nei confronti del loro nuovo capitano che in passato aveva avanzato forti critiche contro il distretto e messo in dubbio il modo in cui questo era gestito da colei che l’ha preceduta. Tra le guest stars si segnala nel quarto episodio Michael Weatherly, interprete di Tony di Nozzo in “NCIS”, il quale vestirà i panni di Arthur “Thorn” Woodson, un mago della truffa che ha un debole per il gentil sesso.

  • Lorenzo Crespi lascia: “la mia carriera è finita” – Gossip da Twitter [via Invidia]

Lorenzo Crespi rivela su twitter la volontà di abbandonare il mondo dello spettacolo. “18 anni di carriera, 22 film, tanti premi, sotto mobbing da anni“, scrive, “la mia carriera è finita, io non lavorerò più, lo dico con il cuore e una lacrima per chi mi ha sempre amato: ora se volete, lasciatemi pure”. Sono seguiti scambi di messaggi (poi cancellati) con Sonia Bruganelli (moglie di Paolo Bonolis) e Marco Salvati, Crespi ha replicato duramente: “Il giorno in cui che pubblicherò tutto su Twitter smetterete di sorridere per molto tempo. E chi vi comanda lo sa“.

  • Quinta Colonna: bilancio sul governo Monti con Galan e Carlucci – Spettacolo

Ad un anno dall’insediamento del governo tecnico, in un clima rovente in cui le manifestazioni talvolta assumono i tratti della guerriglia, “Quinta Colonna” – il programma di Videonews in onda lunedì 19 novembre, in prima serata, in diretta, su Retequattro – compie un bilancio dell’azione dell’esecutivo presieduto da Mario Monti. In studio con Paolo Del Debbio, il presidente della Federconsumatori Rosario Trefiletti, l’ex ministro Giancarlo Galan (Pdl), il capogruppo Idv alla Regione Lazio Annamaria Tedeschi e, in collegamento, la parlamentare Udc Gabriella Carlucci. Le piazze collegate col settimanale di Retequattro sono quelle di Cagliari, Padova e Roma.

  • Twilight sbanca il botteghino USA – Cinema da Ansa

Bottino milionario per l’ultimo capitolo della Saga Twilight, che ‘vampirizza’ il box office americano piazzandosi subito al top della classifica, scalzando dal trono James Bond. Nel suo primo week end nelle sale Usa, Breaking Dawn 2 ha incassato 141,3 milioni di dollari. Scivolato in seconda posizione, Skyfall raccoglie comunque 41,5 milioni di dollari (161,3 dall’uscita in sala la settimana scorsa). In terza posizione si difende bene Lincoln con Daniel Day-Lewis con 21 milioni di dollari.