Malore per Bruno Arena (Fichi d’India), durante le registrazioni di “Zelig”: diagnosticata un’emorragia cerebrale.

Bruno Arena, noto al pubblico televisivo come uno dei due “Fichi d’India” (a sinistra, nella foto), ieri sera, ha accusato un malore nella serata di ieri, al termine delle registrazioni di Zelig.

L’uomo è stato immediatamente trasportato all’ospedale San Raffaele di Milano. Al suo arrivo, i medici hanno riscontrato un’emorragia cerebrale. Arena è stato operato e l’intervento è riuscito. Attualmente il comico, 56 anni, storicamente in coppia con Massimiliano Cavallari, rimane in rianimazione post-operatoria, la prognosi è riservata. A dare la notizia è stato il manager dell’attore, Massimo Zoli.

Il figlio di Bruno Arena, Gianluca, ha scritto su Facebook: “Papà… Combatti ti prego… Non sono pronto… È troppo presto… Combatti…“.