Roberto Baggio a Sanremo 2013: l’appello ai giovani (video).

Roberto Baggio è stato presentato quale “simbolo di fiducia per il futuro, amatissimo da tutta l’Italia“, da Fabio Fazio, che ha scelto di introdurre l’intervento del campione, Pallone D’Oro nel 1993, con un sonetto scritto da Giovanni Raboni, L’imponderabile Baggio. Baggio, che, da buon padre, ha a cuore il destino delle generazioni future, ha rivolto la sua missiva “a tutti i giovani e tra questi ci sono anche i miei tre figli“.

Un invito, quello del calciatore, a riflettere su “queste parole“: “la prima è passione, e questa la potete cercare solo dentro di voi“; “la seconda è gioia: quello che rende una vita riuscita è gioire di quello che si fa“; “la terza è coraggio: è fondamentale essere coraggiosi ed imparare a vivere credendo in se stessi. Avere problemi e sbagliare è naturale; è necessario non farsi sconfiggere“; “la quarta è successo: se seguite gioia e passione, si può parlare del successo. Vuol dire realizzare nella vita ciò che si è“; “la quinta è sacrificio. E’ l’essenza della vita, la porta per capirne il significato. Non credete a ciò che arriva senza sacrificio. Lo sforzo ed il lavoro costruiscono un ponte tra sogno e realtà“.

Di seguito il video dell’intervista.

http://www.youtube.com/watch?v=JVpXcIvmsWE