Servizio Pubblico – Puntata del 28/02/2013 – “Governo meraviglioso?”, in studio Carfagna, Cofferati e Cacciari.

http://www.youtube.com/watch?v=UbU05Mdh8MY

Abbiamo fatto l’Italia, ora dobbiamo fare gli Italiani“; a centocinquant’anni dall’unità d’Italia, e a qualcuno di più (centocinquatasette, per l’esattezza) dalla dipartita, le aspettative di Massimo d’Azeglio rimangono disattese. Gli italiani sono ‘fatti‘ (il mercato degli stupefacenti non conosce crisi), ma non ancora ‘risolti‘. Lo prova l’esito, confuso e per certi versi mortificante, del voto, che, per dirla con Peer Steinbrück, colui che punta alla Cancellieria tedesca, ha ‘premiato‘ “due clown“. A chi si riferisse il candidato Spd, non è un mistero, tuttavia, volendo peccare di ingenuità, ipotizziamo che i buffoni possano appartenere alla vecchia guardia, che di spunti per sghignazzare ne ha forniti a iosa,  rimane Beppe Grillo, che però il comico l’ha fatto per decenni e, persino ora, che è a capo del primo partito d’Italia, non sembra voler prendere le cose sul serio, nonostante i ripetuti appelli dei suoi sostenitori, oltre che degli avversari.

Ora i ragazzi sono in Parlamento: falli lavorare, e fatti da parte. O vali più di uno?“, scrive qualcuno sul blog del leader di MoVimento 5 stelle, invitandolo a “lavorare con il Pd” per “riuscire a cambiare il paese“. Una 24enne, Viola Tesi, in particolare, s’è spinta oltre, pubblicando un’accorata missiva a nome di “quei milioni di giovani che credono in una rivoluzione gentile“, ovvero di coloro che pensano che il MoVimento debba “scongiurare qualsiasi ipotesi di alleanza Pd-PdL, e non permettere alla minoranza di Monti di condizionare gli equilibri parlamentari. Possiamo respingere il ritorno di Berlusconi e costringere Bersani ad accettare le sfide che i suoi stessi elettori vorrebbero raccogliesse“. La petizione lanciata dalla giovane fiorentina, per spingere Grillo ad accordare la fiducia ad un ipotetico governo Bersani, ha raggiunto le 100mila firme in poche ore; se Grillo rimarrà sordo alle richieste dei sostenitori, uno di loro avrà avuto ragione: ” Uno vale uno. Grillo vale Casaleggio. Gli eletti non contano un cazzo“.

Nella puntata di Servizio Pubblico in onda questa sera, la prima dopo la pausa elettorale, Mara Carfagna, Sergio Cofferati e Massimo Cacciari commentano l’esito delle Politiche e si domandano: sarà un “governo meraviglioso?“.

http://www.youtube.com/watch?v=W0Hg29sfcFQ
http://www.youtube.com/watch?v=i457xRfAZdw
http://www.youtube.com/watch?v=j9Oe-j9LTkI
http://www.youtube.com/watch?v=SmkzfDOEQ-c
http://www.youtube.com/watch?v=zkIHWw_WNUc
http://www.youtube.com/watch?v=bWe_8xqWlUY
http://www.youtube.com/watch?v=DpX2eTGHL-A
http://www.youtube.com/watch?v=rLjCGMQk6ZA
http://www.youtube.com/watch?v=nLLXZHY-k-4
http://www.youtube.com/watch?v=GSTg19e_KNg
http://www.youtube.com/watch?v=E0jKGoyQPjU
http://www.youtube.com/watch?v=Z_0AoYtCYoc
http://www.youtube.com/watch?v=uzvS2WG8L8U
http://www.youtube.com/watch?v=KxUPPa-ijMA
http://www.youtube.com/watch?v=1M4f2LMM8nY
http://www.youtube.com/watch?v=r1apuBIoAHU
http://www.youtube.com/watch?v=dMo4IvK8wQ0
http://www.youtube.com/watch?v=gqEuAwpncCE
http://www.youtube.com/watch?v=yDVrysWcR-o
http://www.youtube.com/watch?v=NILySTlojWw