La prova del cuoco – Puntata del 01/05/2013 – Ricette e rubriche anche nel giorno della festa dei lavoratori.

Sigla ed ecco Antonella che subito raggiunge Andrea al pianoforte facendogli vedere un disegnino che le ha fatto poco fa la sua Maelle che oggi si aggira per lo studio. Anche se è festa il programma è in rigorosa diretta e dopo le classiche battute iniziali si inizia con una nuova sfida di Chi batterà lo chef?, che quest’oggi vede intenti a provare a battere lo chef Marco Bottega due vecchi amici di fornelli, Michele e Nadia, che hanno portato asparagi, coda di rospo, farina, carote, zucchine, limone, vino bianco, gorgonzola e mazzetto di odori. Con l’aggiunta dell’ingrediente a sorpresa scelto da Beck, ossia lo zenzero, gli sfidanti propongono la coda di rospo per l’orto con crema al gorgonzola , mentre Marco si cimenta con la coda di rospo con giardiniera di verdure. Si ride e si scherza con i due sfidanti che raccontano come sia nata la loro amicizia, avvenuta ormai oltre 15 anni fa grazie ad una pietanza, la stessa, preparata da entrambi per una festa e raccontano delle loro rispettive famiglie. Si arriva così al momnto dell’ingresso di Heinz Beck che assaggia le due proposte senza sapere da chi sono state preparate e decreta che a vincere sia il piatto dello chef.

Luisanna dai capelli rossi è la canzoncina che introduce per l’appunto la toscana Luisanna Messeri, la maestra in cucina di oggi che questa volta propone un semifreddo di meringa alle fragoline.

Tagliamo a pezzetti le fragole e le facciamo macerare in acquavite e zucchero, altre fragole invece le frulliamo, montiamo con la frusta elettrica la panna fresca che deve essere fredda da frigorifero così come deve essere fredda la ciotola in cui la montiamo, una volta montata aggiungiamo le fragole che abbiamo messo a macerare e scolate dal succo, uniamo anche le meringhe frantumate a pezzetti (comprate o fatte nel classico modo), amalgamiamo tutto.

Trasferiamo in uno stampo, copriamo con la pellicola trasparente e mettiamo nel freezer per 3/4 ore. Il succo di fragole frullate lo facciamo ridurre facendolo scaldare in un pentolino e poi facciamo raffreddare. Serviamo il semifreddo e decoriamo con fragoline, meringhe e salsa di fragole. Buon appetito!

Per la rubrica L’Italia che ci piace, Carlo Cambi ospita un ragazzo che terminati gli studi in scienze dell’educazione e dopo un viaggio in Giappone, ha iniziato a coltivare i bambù ecologici. E Anna Moroni propone il pollo alle mandorle.

Tagliamo il bambù a fettine e lo bolliamo per 20 minuti in acqua con un po’ di crusca e di peperoncino, in una padella rosoliamo una cipolla tagliata finemente con un po’ di zenzero, aggiungiamo i bocconcini di pollo che prima infariniamo, uniamo anche il bambù, facciamo cuocere 5 minuti.

Aggiungiamo le mandorle che prima saltiamo in padella con la salsa di soia e facciamo cuocere. Serviamo i bocconcini di pollo con una salsa fatta amalgamando sakè brodo di pollo, tè di amido di mais. E’ ideale servirlo con riso alla cantonese. Buon appetito!

E’ il momento di Sergio Barzetti e del consueto passo a due con Antonella, che anche questa volta prevede la realizzazione di una ricetta tratta dal libro del programma, quella del tortino di alici con pomodori e burrata.

Tagliamo a cubetti la mollica di pane, la mettiamo in una teglia foderata con carta forno, condiamo con olio, sale e pepe e inforniamo a 200° per 8 minuti. Laviamo e tagliamo a metà i pomodorini, li rosoliamo in padella con un goccio di olio unendo lo scalogno tritato e l’alloro, uniamo poi il pane tostato, saltiamo un minuto e uniamo il basilico.

Puliamo e tagliamo le alici, le laviamo e aciughiamo bene, ungiamo 6 pirottini, li spolveriamo col pangrattato e foderiamo il fondo e i bordi con le alici mettendo la parte della pelle a contatto con la parete, li riempiamo col composto di pane e pomodorini, uniamo altre alici, terminiamo con altro composto di pane e pomodorini e richiudiamo i bordi di alici. Inforniamo a 185° per 12 minuti. Serviamo con qualche goccia di burrata. E buon appetito!