“UnoMattina Estate 2013”: tra conferme e novità (?). Rinaldi, Giammaria e Muccitelli alla conduzione.

u1

L’arrivederci di Elisa Isoardi; l’addio di Franco di Mare e della (strana) coppia LuziZaba. Gli spettatori di Rai1, venerdì mattina, hanno potuto assistere a degli eventi di portata epocale (!), gli stessi che ho avuto la cura di elencarvi in apertura. In attesa di fare la conoscenza dei nuovi conduttori di UnoMattina, a settembre, i telespettatori potranno intrattenersi, per tutta l’estate, con coloro che condurranno lo spin-off estivo dello storico programma di Rai1, ovvero Benedetta Rinaldi, Duilio Giammaria ed Ingrid Muccitelli. I tre, da ieri, allietano la mattinata degli italiani, conducendo i tre segmenti che compongono il programma: Estate, Talk e Ciao, come stai?.

Il primo segmento, in onda dalle 6.40, segue ad Unomattina caffè e costituisce la parte tradizionale di Unomattina Estate. Condotto da Benedetta Rinaldi, che torna dopo l’edizione estiva del 2012, e da Duilio Giammaria, che già 5 anni fa prese parte al progetto, il programma racconta, attraverso la testimonianza di un Direttore di un quotidiano locale fatti e problemi di ciascuna regione d’Italia. Poi, il racconto, i commenti, le riflessioni sui principali avvenimenti italiani e internazionali, e sui loro protagonisti.

Dalle 9.15 alle 9.55, una novitàUnomattina Estate Talk. All’interno del talk show vengono trattati argomenti di attualità, costume, ma anche storie che permettono di allargare il discorso ad argomenti di interesse generale. Il talk si divide in due parti: il TEASER, dalle 9.15 fino alle 9.28 circa; il TALK, dalle 9.30 alle 9.55 circa. TEASER: i conduttori introducono l’argomento della puntata e l’ospite è anche il protagonista della vicenda illustrata. Se si tratta di un evento di cronaca, i cui protagonisti non ci sono o non sono disponibili, a introdurre l’argomento è il giornalista locale che ha seguito più degli altri la vicenda, oppure l’autore di un libro particolarmente sull’argomento. Dopo il TG1, inizia il TALK vero e proprio. Duilio e Benedetta danno la parola ai due ospiti fissi, che fanno il gioco delle parti. Gli altri tre ospiti parlano con cognizione di causa della materia, con opinioni diverse e differenziate. Il sesto ospite, quello apparso nel TEASER, ha il ruolo del jolly: è, per lo più, quello che conosce l’argomento specifico meglio di tutti gli altri o quanto meno è più coinvolto.

Infine, altra novità di questa edizione, l’ultima parte del programma (dalle 10.05 alle 11.10), Unomattina Ciao, come stai?, affidata ad Ingrid Muccitelli e dedicata al tema del benessere e della qualità della vita. Gli argomenti del programma sono quelli del tempo libero, della salute e dell’impegno sociale, ma sempre con un taglio al positivo. Tutti i giorni il programma si occupa di ‘Tesori in soffitta‘, ovvero del fenomeno dello scambio (e baratto) di beni e prodotti. Un servizio di consulenza dà al pubblico informazioni utili sul valore di mercato di quei beni che vengono segnalati tramite fotografie, anche via internet, sul sito del programma. Dal martedì al venerdì, con l’ausilio di esperti qualificati Ciao, come stai? si occuperà di medicina e di questioni legate al benessere della persona e all’estetica. Ogni giorno, poi, vengono ospitate storie di personaggi che hanno trovato delle soluzioni originali ai problemi della propria vita e della propria attività professionale. I cinque giorni di messa in onda sono caratterizzati da un tema prevalente diverso giorno per giorno: il rapporto con gli animali domestici ed esotici con il veterinario Federico Coccia, diete e problemi nutrizionali con il professor Giorgio Calabrese e con il dr. Ciro Vestita, le questioni scientifiche, in particolare quelle climatiche, con il dr. Valerio Rossi Albertini del Cnr. I cibi di stagione per poter scegliere al meglio cosa e quando comprare i prodotti di miglior qualità con lo chef Gianfranco Vissani. Tutte le puntate si concludono con una proposta gastronomica ‘responsabile’, con chef di varie regioni d’Italia (tra i quali Anna Dente, Paolo Tizzanini, Niko Romito, Graziano Cominelli, Rocco Iannone, Fabio Picchi, Pietro Zito e molti altri) che propongono la cucina delle osterie della tradizione che hanno reso famoso il nostro Paese nel mondo. Veronica Gatto continua a girare l’Italia alla ricerca delle occasioni low cost per le vacanze, visitando i centri di villeggiatura più rinomati della Penisola. Guido Barlozzetti, invece, racconta le curiosità e gli aspetti meno noti della vita di dipinti, statue, monumenti, opere architettoniche che abbelliscono palazzi e quartieri delle nostre città.