La prova del cuoco – Puntata del 02/10/2013 – Ricette e rubriche.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 2 ottobre 2013, con Antonella Clerici.

La prova del cuoco

Marco Di Buono snocciola le portate del menu della puntata odierna: una nuova sfida di Chi batterà lo chef?, le ricette di Sergio Barzetti, Luisanna Messeri, Anna Moroni e la gara. Antonella fa il suo ingresso ed osserva: “qua inizi con un governo e non sai se finisci con un altro“; poi, rivolge un saluto a Giuliano Gemma, che ieri ha perso la vita in un tragico incidente stradale. Infine, ringrazia il pubblico, che le ha regalato “una delle più belle curve delle ultime stagioni“.

c8

Si parte con Chi batterà lo chef?: a sfidare Gilberto Rossi, quest’oggi, marito e moglie, che preparano delle tagliatelle vongoli e gamberi su crema d’uovo, utilizzando vongole, prezzemolo, burro, gamberi, cognac, scalogno e farina. Lo chef, servendosi degli stessi ingredienti, propone un millefoglie di tagliolini verdi su riduzione al cognac. A giudicare, il fascinoso Andrea Amadei, “giudice di palato” della gara.

Al termine dell’esecuzione, Andrea assaggia le due proposte: premia il piatto dello chef, Gilberto, equilibrato e molto buono; il montepremi, quindi, sale ancora, raggiungendo quota 5mila euro.

Luisanna Messeri apre le porte della cucina del casale, promettendo una ricetta sfiziosa e genuina, quella della crostata cacio e pere.

c6

Ingredienti: 1 confezione di pasta sfoglia, 250 g di provola, 150 di pecorino toscano stagionato, 150 g di ricotta di pecora, 3 uova bio, 4 pere, pepe nero.

Stendiamo la pasta sfoglia all’interno di una tortiera foderata di carta forno. Bucherelliamo il fondo con una tortiera, quindi copriamo con un foglio di carta forno e dei fagioli. Inforniamo a 180° per 15 minuti. Sbucciamo le pere e le tagliamo a spicchi. In un frullatore, mettiamo le uova, la scamorza grattugiata e la ricotta fresca di pecora, e frulliamo. Spalmiamo metà della crema sul fondo del guscio di sfoglia; quindi, disponiamo le fettine di pera, una grattugiata di pepe, la crema avanzata e, infine, ancora in forno, a 180°, per mezz’ora circa.

c7

Antonella gioca alla Lotteria, prima di raggiungere Annina Moroni, che oggi si propone di farci risparmiare, consigliando una ricetta economica ma gustosa, quella del pollo all’americana.

c1

Ingredienti per 4 persone: 1 pollo a pezzi, 1 limone, 2 spicchi di aglio, 2 cucchiai di grana, prezzemolo tritato, 2 cucchiai di olio, 3 cucchiai di pane grattugiato.

Per prima cosa, la sera prima, dobbiamo marinare il pollo: spremiamo il limone, uniamo al succo il prezzemolo tritato, l’aglio tritato, due cucchiai di olio, grana ed un pizzico di sale; quindi lasciamo riposare una notte. Impaniamo il pollo con il pane grattugiato (possiamo aggiungere anche della farina di polenta e di mais) e lo sistemiamo in una teglia, irroriamo con un filo di olio e cuociamo in forno a 180° per circa 1 ora. Anna consiglia di accompagnarlo a delle patate sabbiose.

c2

Scoppia la passione (culinaria, s’intende) tra Antonella e Sergio Barzetti, che si lanciano in un romantico passo a due. Mister Alloro, ieri sera, ha fatto le ore piccole, con Andrea Mainardi, e Antonella lo riprende. Quest’oggi, i due preparano una torta di patate in padella con prosciutto e fontina.

c3

Ingredienti per 4 persone: 6 patate da circa 80 g cad, 150 g di prosciutto cotto affettato, 150 g fontina poco stagionata, 60 g di spinaci novelli da insalata, olio extra vergine di oliva, timo, prezzemolo riccio, sale pepe.

Lessiamo le patate in acqua e alloro; a metà cottura, le scoliamo e le speliamo, quindi le tritiamo. Scaldiamo la padella, con un filo d’olio; condiamo le patate grattugiate con timo e sale, quindi trasferiamo in padella, appiattendo sul fondo della padella con un cucchiaio. Lasciamo cuocere per 6-7 minuti circa, controllando la doratura di tanto in tanto; quindi, giriamo la torta, facendo cuocere anche dall’altro lato. Quando è ancora in padella, condiamo su un lato con gli spinaci, il formaggio, il prosciutto cotto e le erbe aromatiche. Possiamo preparare la nostra torta anche il giorno prima, riscaldandola, prima di servire, in forno.

c4

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter