C’è posta per te – Seconda puntata del 18/01/2014 – Diretta e foto. Ospiti Charlize Theron e Antonio Conte.

C’è posta per te 2014 – La diretta, gli ospiti, le foto e le storie della seconda puntata del 18 gennaio 2014.

c'è1

Il ritorno di C’è posta per te, sabato scorso, è stato accolto con favore dal pubblico, giacchè il programma ha raccolto oltre 5 milioni e mezzo di spettatori e il 24,38% di share; dati entusiasmanti e superiori a quelli registrati dal programma nelle ultime stagioni. Le storie raccontate sabato da Maria quindi hanno fatto breccia nella sensibilità dei telespettatori anche questa volta: dopo matrimoni interrotti, figli che avevano interrotto il dialogo con i genitori e regali di parenti ai familiari, che così possono incontrare il loro idolo, stasera vediamo cosa ci riserva la seconda puntata del programma.

c'è6

Ospiti della puntata l’attrice sudafricana premio Oscar Charlize Theron e l’allenatore della Juventus Antonio Conte. Immancabile poi il momento finale con il siparietto e i saluti di Eter e Saki, i due cani molto vivaci che ogni sabato danno la buonanotte.

c'è2

PRIMA STORIA

Questa è la storia di un regalo, partiamo dal filmato che introduce Charlize Theron. Maria si siede accanto a lei e dopo averle fatto infiniti complimenti le porge alcune domande, dapprima chiedendole cosa ne pensi del fatto che in Italia i single non possano adottare bambini, mentre lei che vive altrov,e anche da single, lo ha potuto fare, avendo in affido un bambino che sta per compiere 19 mesi, poi le chiede se mai si sposerà e del fatto che abbia dichiarato che lei si sposerà solo quando lo potranno fare anche le persone gay, perchè pensa che tutti debbano avere gli stessi diritti.

c'è5

E’ una vera e propria intervista, in cui Maria le chiede anche curiosità e aneddoti sulla sua vita personale. Accanto a lei, poi,  arriva Alessia per fare un regalo al marito con cui sta insieme da 20 anni. Non vuole dare nulla per scontato, vuole fare sapere al marito con cui ha due meravigliosi figli quanto sia innamorata di lui, quanto voglia stare con lui e che lo sposerebbe ogni giorno per tutta la vita. Glielo vuole dire perchè vuole sappia tutto, senza che nulla sia scontato perchè tempo fa suo fratello di 38 anni è morto improvvisamente nel sonno e lei non ha mai potuto dirgli quanto bene gli voleva, perchè rimandava sempre. Fabio arriva in studio, la moglie gli fa diverse sorprese, da lettere a dichiarazioni varie e infine l’incontro con Theron, che lui considera l’attrice più bella e migliore del mondo.

c'è9

Dopo l’incontro arrivano anche i due figli e davanti a loro Alessia fa al marito delle promesse: che la notte d’inverno non indosserà più il pigiamone con i calzini, che continuerà ad arrossire, che non chiuderà mai il cassetto dei loro sogni, che imparerà a cucinare le polpette con il sugo, che quando invecchieranno lo guarderà negli occhi con la stessa intensità ed amore della giovinezza. Ovviamente apre la busta!

c'è7

SECONDA STORIA

https://www.youtube.com/watch?v=LJNC5O4NZr0

E’ la storia di Salvatore che arriva insieme a Delia, la sua seconda moglie. Viene per riappacificarsi con Silvio, figlio del suo primo matrimonio che ora è sposato e ha due figli ma con cui non ha più rapporti da quattro anni. E’ convinto che il figlio sia bravo, non pensi certe cose ma che sia forzato da Alessia, sua moglie. Tutto cambia cinque anni fa quando muore la sua prima moglie dopo 25 anni che erano sposati e il figlio inizia a cambiare.

c'è1

Se prima era sicuro che una volta che si sarebbe sposato la moglie sarebbe andata a vivere con loro, questa certezza è venuta meno, tanto che Silvio ha fissato la data del matrimonio senza dirlo al padre. Lui va al matrimonio, il figlio e la moglie ogni tanto vanno a trovarlo fino a quando quattro anni fa lui conosce Delia e da lì i rapporti con la nuora cessano e il figlio per un po’, di nascosto dalla moglie, ogni tanto gli telefona fino a poi non farsi più sentire. La posta viene consegnata e l’invito accettato.

c'è3

Lasciano parlare Salvatore, Alessia prende la parola e certe cose le spiega diversamente, adducendo che il suocero dopo la morte della moglie avrebbe indetto riunioni di famiglia escludendola del tutto e prendendo decisioni anche per lei. Inoltre Silvio e la moglie sostengono che il padre abbia conosciuto la nuova compagna non dopo due anni dalla morte della moglie ma solamente dopo due mesi. Inizia quindi un dibattito, Alessia e Silvio vogliono che Delia esca perchè non c’entra nulla con la famiglia, ma il padre si oppone. Continuano a battibeccare finchè Alessia chiede di uscire, allora esce anche Silvio e nel frattempo Delia, rivolgendosi alla nuora di Salvatore continua a dire che è una vigliacca, una vipera. Alla fine rientra solo Silvio e inizia a rimproverare il padre, poi grazie a Maria rientra anche Alessia.

c'è1

Trash assurdo: il figlio e la nuora accettano di aprire la busta a pato però che Delia esca e in futuro non la frequenteranno mai, Delia no accetta perchè è la moglie di Salvatore e minaccia quindi il marito di lasciarlo immediatamente se lui aprirà la busta. Seguono battibecchi a non finire con Delia che urla a Salvatore che il loro matrimonio è finito. Alla fine Maria trova la soluzione: Delia ed Alessia escono, il figlio apre la busta.

TERZA STORIA

E’ la storia di un regalo, un rvm introduce l’allenatore della Juve Antonio Conte (che adesso è negli spogliatoi con la squadra che ha appena vinto contro la Samp, ndr).

c'è2

Accanto a lui arriva Gabriele, un giovane ragazzo che vuole fare un regalo a suo padre, sfegatato tifoso juventino. Gli vuole fare questo regalo perchè è da diverso tempo che non lo vede sorridere e gli vuole dire che è il suo eroe. Gabriele osserva tutto e ha capito che la crisi ha colpito anche la sua famiglia, che il padre non è sereno perchè ha perso il lavoro e molte cose non se le possono più permettere, giacchè in casa oltre ai suoi genitori c’è anche la sorella di 13 anni e il fratellino di pochissimi anni.

c'è3

Il padre Bartolo riceve la posta, accetta l’invito e quando apre la busta parte una coreografia di bambini, iniziano tutti a commuoversi ed ecco Maria che legge una lettera scritta dal figlio. Il padre Bartolo incontra quindi Conte che gli porta anche alcuni doni. Il tutto col finale di apertura della busta.

c'è5

QUARTA STORIA

Lui si chiama Angelo, lei si chiama Albertina. Lui ha 20 anni, è uno sciupafemmine, tra le tante ragazze conosce Albertina, che decide di frequentare, lei però ha dei valori e non vuole andare oltre i baci. Una sera vanno al cinema, escono e piove, dice a lui tieni l’ombrello, ma inizia a muovere le mani e lei lo lascia. Ora la vuole rivedere. Sono passati 64 anni!

c'è1

Nel tempo Angelo si sposa, ma pensa sempre ad Albertina, specialmente da sette anni da quando è rimasto vedovo. Albertina arriva in studio, lui si presenta con l’ombrello aperto, lei inizia a ridere, si chiede cosa voglia questo signore, lui inizia a parlare, ma lei proprio non lo riconosce. Si vede che non le è rimasto mai impresso come persona. Seguono indizi e ricordi, Albertina inizia a ricordare qualcosa, ma sembra proprio che lui si confonda e chi frequentava all’epoca era una sua amica, non lei. Alla fine non si riesce a capire tutto bene, ma lei apre la busta per un saluto.

c'è2

QUINTA STORIA

E’ la storia di Salvatore, che vuole incontrare suo figlio Luca che non vede da quando aveva sette anni e ora ne ha ventuno. Era sposato, viveva in Germania, quando Luca aveva quattro anni ha scoperto che la moglie lo tradiva e se ne è andato di casa. Dopo tre anni ha incontrato una nuova compagna ed è tornato in Italia. Ha avuto con lei una figlia, ma anche questa relazione è andata male.

c'è3

La compagna se ne va ma è anche una cattiva madre e lui deve investire tutti i soldi per chiedere l’affidamento esclusivo della madre e di conseguenza non ha più mandato il mantenimento a Luca. Ora vuole chiedergli scusa. Luca arriva, fa parlare il padre, e si chiede come mai non lo abbia cercato in tutto questo tempo visto che non ha mai cambiato nè casa (se non due settimane fa) nè numero di telefono, ed ora è tardi. Accetta però di incontrarlo, ma solo per vederlo, un padre ormai ce l’ha, e non è di certo lui.

c'è4

LA BUONANOTTE DI C’E’ POSTA

Arriva Eter con la busta, Maria le appoggia i croccantini sul puff, lei è contenta e le dà pure la zampa, ovviamente con sua irruenza. Va fuori ed ecco che arriva l’altra furia, Saki che a modo suo porta anche lui la busta. Si mette sul puff, mangia anche lui e si lecca per bene Maria in faccia. Buonanotte a tutti!

c'è7

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter