La prova del cuoco – Puntata del 22/10/2014 – “Chi batterà lo chef?”, Luisanna Messeri e Sergio Barzetti.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 22 ottobre 2014, con Antonella Clerici.

pdc1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

La rossa preferita di Antonella, e non solo, la simpaticissima brociona Luisanna Messeri, introdotta dalla canzoncina “Luisanna dai capelli rossi“, all’interno della sua rubrica della cucina del casale, prepara quest’oggi un godurioso secondo piatto, lo  spezzatino di pollo al curry con cipolline in agrodolce.

Ingredienti:

  • 4 sovracosce di pollo, 2 mele granny, 2 cipolle, 2 carote, 2 coste di sedano, curry in polvere, farina q.b., 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 bicchiere di latte di cocco, olio extravergine, sale e pepe nero
  • Per le cipolline in agrodolce: 500 g di cipolline, aceto di vino rosso, aceto balsamico, 1 cucchiaio di zucchero semolato, olio extravergine d’oliva, pepe colorato misto in grani, sale

pdc1

Tagliamo a pezzetti la carne e la passiamo nella farina. In una pentola bella capiente scaldiamo un goccio di olio, quindi uniamo la carne e la facciamo rosolare, saliamo e pepiamo. Togliamo quindi la carne e uniamo cipolla, carota e sedano tritati finemente, li facciamo rosolare, sfumiamo con il vino bianco, uniamo un goccio di acqua, saliamo e facciamo cuocere.

pdc2

Quindi rimettiamo anche la carne, mettiamo il curry, le mele grattugiate, cuociamo, quando inizia a bollire uniamo il latte di cocco e il pepe nero. Facciamo le cipolline e mettiamo in una padella un goccio di olio, uniamo le cipolline e le facciamo rosolare. Aggiungiamo lo zucchero e le facciamo caramellare, poi sfumiamo con l’aceto, uniamo l’acqua, saliamo e pepiamo e facciamo cuocere per 40 minuti coprendo la padella col coperchio. Serviamo le cipolline con lo spezzatino di pollo. Buon appetito.

pdc3

La canzoncina “com’è bello far la spesa da Trieste in giù” introduce Anna Moroni, che arriva con il suo carrello colmo di ingredienti: ha fatto la spesa! Questa rubrica, dedicata alla spesa ed al risparmio, ci insegna a preparare piatti con i prodotti di stagione a buon mercato. Quest’oggi facciamo la frittata con tomini, verdure e bacon.

pdc1

Ingredienti:

  • 8 uova, 1 peperone giallo, 1 peperone rosso, 3 cipollotti, 2 tomini di capra, 120 g di bacon, grana grattugiato q.b., foglie di basilico, olio extravergine d’oliva, sale e pepe

Tagliamo i cipollotti a rondelle, i peperoni a dadini, scaldiamo in una padella un goccio di olio, uniamo i cipollotti, i peperoni, il bacon tagliato a cubetti e lasciamo stufare tutto per qualche minuto, poi uniamo le foglie di basilico spezzettate e un tomino fatto a pezzettini.

pdc2

In una ciotola sbattiamo le uova, uniamo il parmigiano, un pizzico di sale e di pepe, versiamo nella padella e cuociamo la frittata. Una volta cotta prendiamo l’altro tomino, che prima mettiamo nel freezer a raffreddare, e lo grattugiamo sopra la frittata. Inforniamo la frittata al grill per 5 minuti. Buon appetito.

pdc3

E’ il momento di raggiungere Sergio Barzetti, per quello che dovrebbe essere un passo a due ma, come osserva Antonella, visto che ha sempre fatto tutto Barzetti, diventa un passo tra il cuoco e l’alloro, ormai simbolo di Sergio. La rubrica infatti si chiama “Lui e l’alloro” e Sergio oggi propone gli spaghetti al profumo di speck e squacquerone.

Ingredienti:

  • 350 g di spaghetti, 250 g di squacquerone, 120 g di speck Alto Adige, 100 g di pane tipo Altamura, 100 g di formaggio grattugiato, 1 arancia non trattata, 2 cucchiai di burro, 2 foglie di alloro, sale.

Nel mixer frulliamo il pane tagliato grossolanamente con il formaggio, lo mettiamo su un ateglia foderata con carta da forno e cuociamo a 160° per circa 8 minuti, quindi lasciamo raffreddare. Lessiamo gli spaghetti in acqua salata e profumata con la scorza di un arancia e due foglie di alloro.

pdc1

In una padella sciogliamo il burro, quindi mettiamo lo speck tagliato finemente e facciamo rosolare a fuoco medio fino a farlo diventare bello croccante, spremiamo le arance, sfumiamo con il succo dell’arancia, scoliamo gli spaghetti al dente e li uniamo al fuoco, facciamo cuocere tutto insieme per tre minuti,fuori dal fuoco mantechiamo con lo squacquerone, spolveriamo con la granella di pane e formaggio. Buon appetito.

pdc2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter