AnnoUno – Puntata del 27/11/2014 – Anticipazioni, temi e ospiti.

Anticipazioni, temi ed ospiti della puntata di AnnoUno in onda, su La7, il 27 novembre 2014.

a1

Se, al primo appuntamento, AnnoUno non ha ‘ sfondato‘, registrando poco più del 4,51% di share, al secondo, è addirittura ‘sprofondato’, scendo al 3,67% di share. Inoltre, come evidenziato da Aldo Grasso sul Corriere, la composizione del pubblico di AnnoUno è tutt’altro che in linea con le aspettative della rete e, soprattutto, degli ideatori del programma. Difatti, il talk condotto da Giulia Innocenzi nasce con l’ambizioso fine di avvicinare ragazze e ragazzi ai temi dell’agenda politica; tuttavia, le rilevazioni Auditel dimostrano che a seguire “gli «Amici» della politica ci sono soprattutto ultra 65enni (la metà della platea complessiva della trasmissione, 410mila spettatori, per una share del 6,2%), o comunque persone con più di 55 anni (altre 180mila persone, 4,7% di share)“, scrive Grasso. Gli adolescenti e i ventenni, invece, sono solo 14mila, l’1% di share, “e sì che, il giorno prima, sullo stesso target «Le Iene» superavano il 21% di share“. Ma veniamo alla puntata di stasera.

20 giovani interagiscono tra loro sui temi più caldi dell’attualità, per poi confrontarsi con i politici che, ospiti in studio, hanno seguito il loro dibattito. I ragazzi selezionati su e giù per l’Italia hanno esperienze diversissime. A capo della ciurma, nelle vesti di conduttrice, Giulia Innocenzi, che spiega: “I 20 ragazzi sono interlocutori, un gruppo eterogeneo che si spera possa rappresentare una generazione: ci sono quelli di successo, quelli che fanno impresa, quelli che studiano ancora, quelli che sono disoccupati“. Inoltre, Giulia anticipa che “Michele farà l’introduzione e Vauro avrà un compagno di viaggio per commentare la discussione“.

Questa sera, i protagonisti della puntata dal titolo “Tutta colpa di Renzi?“, saranno Debora Serracchiani e Marco Travaglio, che si confronteranno con i giovani sulla crisi della politica e della democrazia manifestatasi clamorosamente con il voto delle regionali in Emilia Romagna e in Calabria. Vauro e Vincino saranno i guastatori e i The Jackal produrranno un nuovo capitolo della loro serie sul rapporto tra i giovani e la crisi.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter