Boss in incognito – Quarta puntata del 12/01/2015 – Costantino della Gherardesca racconta la realtà delle aziende italiane.

Un top manager si mescola segretamente ai suoi dipendenti, la quarta puntata della seconda serie di Boss in incognito, del 12 gennaio 2015 su Raidue.

boss

In prima serata su Raidue va in onda questa sera la quarta puntata di Boss in incognito, il programma  condotto da Costantino della Gherardesca, prodotto in collaborazione con Endemol Italia, che nelle prime tre puntate della nuova serie ha raccolto ottimi ascolti. La puntata avrà come protagonista Sandro Ferrone, capo della Fast Fashion Made in Italy, azienda molto importante nel campo della moda.

L’azienda gestita da Sandro Ferrone è sorta nel Dopoguerra e si è sviluppata negli anni del Boom Economico italiano, diventando una S.p.A. negli anni 90. Nell’ultimo periodo della sua storia ha subito diverse trasformazioni, ristrutturazioni e fusioni, ma il punto cardine dell’azienda è sempre rimasto lui, Ferrone, che si ritrova a gestire un marchio che griffa fino a due milioni di capi venduti e fattura circa 30 milioni di euro all’anno, presente in 100 punti vendita in franchising e in 500 negozi multimarca in Italia e nel Resto del Mondo. All’interno dell’azienda lavorano circa 90 dipendenti diretti.

La filosofia dell’azienda è votata alla grande distribuzione e alla continua innovazione, dato che le collezioni si trasformano più volte nel corso della stessa stagione, con una specifica produzione nel periodo di saldiFerrone, in proposito, ha dichiarato che:

Si tratta di un sistema pronto moda, tutto in velocità, con i tempi ravvicinati rispetto alle esigenze del mercato, per assecondare ogni giorno i gusti e le tendenze delle donne italiane.

Egli non si sente preoccupato dalla crisi economica che attanaglia l’Italia da oltre sette anni. Ha, infatti, aggiunto che:

Utili bassi e il guadagno deriverà dall’intensità della produzione e dal lavoro svolto con passione.

Ferrone si dedica alla propria azienda sette giorni su sette e, per questo motivo, ha deciso di diventare un Boss in incognito.

Passo tutta la giornata in azienda e spesso non capisco perché molte volte non mi arriva il prodotto come lo avevo pensato, perché alcuni prodotti in diversi punti vendita non danno gli stessi risultati.

Nel suo ruolo in incognito, lavorerà per sette giorni al fianco dei suoi dipendenti. Affiancherà un fattorino addetto alle consegne, un rappresentante in un show-room in Veneto, lavorerà come commesso in un punto vendita di un centro commerciale di Roma, passerà una giornata al fianco di un modellista e taglierà gli abiti della sua collezione. In questo modo potrà conoscere tutte le difficoltà e le criticità della sua azienda per poterla migliorare e per ottimizzare la qualità del lavoro dei suoi dipendenti.

L’appuntamento con la quarta puntata di Boss in incognito è per stasera, ore 21:10, su Rai2.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter