Il Segreto: le trame dal 19 al 25 aprile 2015 – Anticipazioni

“Il Segreto”: le anticipazioni delle puntate in onda dal 19 al 25 aprile 2015

segreto

Il Segreto accompagna i telespettatori tutti i giorni: questa settimana l’appuntamento con la celebre soap opera è per domenica in prima serata con una lunga puntata, trasmessa dalle 21:10 circa, oltre alle puntate pomeridiane dal lunedì venerdì alle 16:20 e il sabato alle 15:30 ovviamente su Canale5. Dunque, come consuetudine, vi anticipiamo quanto vedrete nella prossima settimana de Il Segreto.

Francisca e Leon si sposano ma sembra tutt’altro che un’unione felice, almeno per Francisca, che si preoccupa di mandare Mauricio al catasto per stilare una lista di tutte le proprietà del marito. Aurora (Jacinta) intende allontanare la vera Aurora (Carmen), appena arrivata in paese, pertanto dice a Tristan e a Gonzalo che in paese è arrivata la ragazza che in convitto era impazzita e si spacciava per Aurora Montenegro. Hipolito e Quintina vorrebbero celebrare delle nozze intime, quindi Hipolito comunica alla madre di non voler invitare i suoi familiari. Dolores è costretta a chiamare i suoi parenti per metterli al corrente delle nozze del figlio, ma allo stesso tempo far sapere loro che non sono invitati al matrimonio. Aurora (Jacinta) è terrorizzata dalla presenza della vera Aurora. Inizialmente dice di voler mettere al corrente le autorità e farla addirittura imprigionare, ma poi cambia idea. Emilia, incantata dalla vera Aurora (Carmen) per la somiglianza con Pepa, le trova un lavoro: lavorerà come apprendista nella pasticceria di Candela.

segreto aurora 5

Rita teme che a Isidro e Anibal possa succedere qualcosa di brutto e che possano morire. Lei è convinta che la maledizione dei Buendia sia vera e che presto rischia di perdere entrambi i fratelli. Fernando è disposto a fare qualsiasi cosa pur di ottenere i possedimenti del padre, per questo motivo contatta l’avvocato Jimenez che decide di aiutarlo. Francisca e Leon si sono sposati. Raimundo è preoccupato per la sorte di Leon e decide di tenere d’occhio la coppia. Don Celso ritorna in paese. Don Celso assicura di essere tornato a Puente Viejo per mettere in marcia una missione di evangelizzazione e confida a don Anselmo che per ora non dirà a Gonzalo il vero motivo per cui si trova lì: portare il giovane parroco via con lui, ma comunque Gonzalo e María capiscono la verità. La vera Aurora (Carmen) viene a sapere come è morta la sua amica Ana e affronta la falsa Aurora (Jacinta) minacciandola: se la denuncerà, dimostrerà che è stata lei ad uccidere la sua amica. Don Pablo conferma che Leon è peggiorato.

Sembra che Francisca stia per raggiungere il suo scopo e svela al marito il vero motivo per cui Raimundo è sempre alla villa. Hipolito e Quintina propongono a Mauricio di fare loro da testimone di nozze e il capomastro si emoziona. Jacinta (la falsa Aurora) non osa denunciare la vera Aurora (Carmen) dopo le minacce di quest’ultima. Candela consola la sua apprendista e le parla della speciale relazione che Tristan ha con la figlia, forse dovuta ai sensi di colpa. Aníbal torna a casa e si insospettisce delle due versioni contrastanti su cosa la fidanzata e il fratello abbiano fatto la sera precedente, durante la sua assenza. Mariana ascolta e consola María, che desidera che Gonzalo se ne vada in modo che abbia salva la vita. Gonzalo affronta Don Celso e quest’ultimo gli rivela le sue vere intenzioni. Francisca apprende il piano del prete e gli ordina di rispettare la parola data. Lui le garantisce che lo farà: porterà via per sempre Gonzalo da Puente Viejo. Raimundo è disperato per aver fallito la sua missione di proteggere Leon dalla moglie.

Fernando tenta di prendere con la forza Jacinta (la falsa Aurora), ma la ragazza gli tiene testa e lo caccia dal Jaral proibendogli di tornare e dicendogli che la loro relazione è finita. Continuano i preparativi per le nozze di Hipolito e Quintina e, dopo l’ingaggio di un “famosissimo” musicista, finalmente sembra che tutto sia pronto per la cerimonia. Maria conosce personalmente Aurora (Carmen) e ne rimane piacevolmente colpita. Raimundo va a far visita a Leon durante l’assenza di Francisca; quando la donna torna e lo trova in casa sua, fa buon viso a cattivo gioco. Gonzalo comunica a Don Celso che non lo seguirà in Amazzonia. Francisca fa in modo che le condizioni fisiche di Leon peggiorino definitivamente. Maria minaccia Fernando di raccontare alla sua madrina quello che lui le ha fatto. Francisca riesce a far peggiorare le condizioni di salute di Leon, Raimundo quando viene a saperlo è certo che la donna ne sia responsabile. Anibal fa finta di partire per Villarpanda ed invece spia Rita scoprendola in intimità con Isidro.

segreto3

La falsa Aurora (Jacinta), con una scusa, fa andare Aurora (Carmen) al Jaral e lì la provoca e la aggredisce facendo poi credere a Tristan di aver aggredito colei che la perseguita. Tristan crede a Jacinta e caccia Aurora (Carmen) dal Jaral, nonostante Aurora (Carmen) gli dica che è lei la sua vera figlia. Leon è in fin di vita e Raimundo va alla villa per dirgli addio. Don Anselmo deve dargli l’estrema unzione, ma Francisca non vuole assistere agli ultimi attimi di vita di suo marito finché non viene convinta da Maria. Leon chiede sia a lei che a Raimundo di fargli la stessa promessa. Maria asseconda don Celso nel piano per far partire Gonzalo, cercando di convincere il giovane sacerdote a lasciare Puente Viejo e tornare in missione. Il tetto della chiesa crolla, mettendo in pericolo il matrimonio di Hipolito e Quintina che decidono quindi di sposarsi lo stesso e in piazza. Jacinta affronta di nuovo Aurora (Carmen), ma stavolta nella pasticceria, dove attacca briga anche con Candela.

Anibal sospetta che tra Rita e Isidro ci sia qualcosa e quindi decide di intervenire subito. Senza consultare prima Rita, avvisa Don Anselmo che a breve dovrà celebrare le loro nozze e prenota la locanda di Alfonso. Dopo la morte di Leon, Francisca inizia a comportarsi in modo strano. Non vuole stare accanto al cadavere di suo marito. Non fa altro che rimuginare su quello che Leon le ha detto prima di morire e la cosa non la fa vivere serenamente. Hipolito e Quintina finalmente hanno realizzato il loro sogno di sposarsi. Jacinta, dopo una discussione con Candela e Carmen, corre tra le braccia di “suo padre” e fa la vittima. Tristan non ci pensa due volte e si reca alla pasticceria per scontrarsi con Carmen. Candela, venuta a conoscenza dell’accaduto, aggredisce Tristan.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter