Servizio Pubblico – Puntata del 30/04/2015 – Anticipazioni, temi e ospiti.

Anticipazioni, temi ed ospiti della puntata di Servizio Pubblico in onda, su La7, il 30 aprile 2015.

s1

Ultime puntate, per Servizio Pubblico, che tra qualche settimana saluterà definitivamente il pubblico di La7. La seconda parte dell’edizione in corso di Servizio Pubblico, infatti, come nelle promesse di Michele Santoro, sarà anche l’ultima, poichè quest’anno, il talk de La7 chiude i battenti. Il giornalista salernitano, infatti, conscio del pessimo stato di salute in cui versa il genere talk show, ha pensato di battere ‘nuove strade‘. Mai come quest’anno, d’altronde, la crisi del talk si è espressa in dati d’ascolto miseri, sintomo di uno straordinario calo d’interesse del pubblico per la politica, quindi, per il suo racconto. Servizio Pubblico, quest’autunno, ha oscillato tra il 5-6% di share. Un dato discreto, se rapportato agli ascolti ottenuti dai talk concorrenti (se si pensa che Ballarò supera di poco il 6%…), ma lontano anni luce dalle gloriose medie d’ascolto delle precedenti edizioni. L’editore di La7, Urbano Cairo, al Corriere, ha assicurato: «Con Santoro siamo in buonissimi rapporti. Ci stiamo parlando, stiamo ragionando in modo assolutamente propositivo e non conflittuale. È tale la sintonia con lui che abbiamo anche concordato di realizzare ulteriori 3 puntate di Announo (ideato da Santoro, condotto da Giulia Innocenzi, ndr ) a maggio/giugno. Quindi non c’è stato alcun congedo con Santoro».

Veniamo, dunque, alla puntata di Servizio Pubblico in onda questa sera, su La7. Pier Luigi Bersani, Stefano Fassina, Rosy Bindi, Enrico Letta e altri parlamentari della minoranza Pd non votano la fiducia: “Uno strappo inaccettabile”, continuano a sostenere. “Questa non è più la mia ditta – sono le parole di Bersani – io posso prendere le sberle ma l’Italia no”. A poche ore dall’inaugurazione dell’Expo, che aprirà venerdì 1 maggio a Milano, la situazione politica italiana si fa incandescente e c’è chi, come il parlamentare di Forza Italia Renato Brunetta, addirittura evoca “il fascismo renziano”. Il Governo ce la farà ad approvare la riforma, e a quale prezzo? Quale sarà il futuro del Pd? E il decisionismo di Renzi piacerà oppure no agli italiani, ancora preoccupati per una ripresa che tarda a decollare?

Tra gli ospiti Stefano Fassina, deputato del Partito democratico, Michele Emiliano, candidato presidente alle regionali in Puglia, Lorenza Carlassare, giurista e costituzionalista e l’antropologa Amalia Signorelli.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter