RadioItaliaLive – Il Concerto – Seconda serata del 21/06/2016 – Con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.

radio7

Mercoledì e giovedì 9 giugno 2016, la splendida cornice di Piazza Duomo Milano ha ospitato la quinta edizione di RadioItaliaLive – Il Concerto. La manifestazione, nata nel 2012 per celebrare i 30 anni di RadioItalia – Solomusicaitaliana, l’emittente che ha fatto della trasmissione e della promozione di soli brani nostrani un autentico marchio di fabbrica in un etere sempre più esterofilo, viene trasmessa anche quest’anno in differita su Italia1, questa sera dalle 21:10, a circa due settimanedall’evento. Questo perché la diretta della serata è stata proposta, come sempre, da RadioItalia TV (canale 70 DTT/712 Sky). A condurre l’evento, per il quarto anno consecutivo, saranno Luca Bizzarri Paolo Kessisoglu.

Per il quarto anno consecutivo, quindi, vedremo le più grandi star della musica italiana alternarsi sul palco di Piazza Duomo Milano davanti ad un grandissimo numero di persone. Quest’anno l’evento sarà nuovamente diviso in due appuntamenti. Nella puntata di stasera, si esibiranno:

  • Alessio Bernabei con Noi siamo infinito
  • Elisa con Luce (Tramonti a Nord-Est)No hero Sorrido già con Emma Giuliano Sangiorgi
  • Francesco Renga con Vivendo adessoAngelo Guardami amore
  • Malika Ayane con BluTre cose Senza fare sul serio
  • Negramaro con EstateTutto qui accade Attenta
  • Zero Assoluto con Di me e di teSvegliarsi la mattina Una canzone e basta
  • Marco Mengoni con Ti ho voluto bene veramente, Solo due satelliti, Parole in circolo e Kiss
  • Emma con  Arriverà l’amore, Io di te non ho paura, Il paradiso non esiste e Sorrido già con Elisa Giuliano Sangiorgi
  • Biagio Antonacci con Iris (Tra le tue poesie), Cortocircuito, Non vivo più senza te e Se io se lei con Giuliano Sangiorgi

Tutti i cantanti si esibiranno dal vivo e saranno accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Italiana diretta dal Maestro Bruno Santori.

RadioItaliaLive – Il Concerto 2016. Questa sera alle 21:10 in prima visione su Italia1.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter