La prova del cuoco – Puntata del 6 marzo 2017 – Il menu di oggi.

antonellaLunedì 6 marzo 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

pp1Derby della cotoletta

Come tradizione da ormai diversi lunedì, ad aprire la nuova settimana del programma è un derby culinario che vede contrapposte due squadre su due prodotti differenti.

pp2Oggi abbiamo da una parte la classica cotoletta milanese con patate fritte preparate da Sergio Barzetti e Luigi Gandola, e dall’altra l‘involtino alla romana, proposto da Gabriele Bonci e GianPiero Fava. Un modo, caciarone, per vedere due diverse cucine a confronto.

pp3Paccheri dei ciabattini | Anna Moroni

Dopo il derby della cotoletta, un graditissimo ritorno. Anna Moroni riesuma la rubrica Cosa c’è nel frigo? (ex Sos frigo), la rubrica che vi aiuterà a preparare deliziosi piatti con i pochi ingredienti che avete in frigorifero. Al telefono Francesca, che chiede ad Anna un piatto con passata di pomodoro e formaggio grattugiato. Prepariamo un piatto napoletano, i paccheri dei ciabattini o alla scarpariello.

  • 500 g di paccheri, 500 g di salsa di pomodoro, 100 g di grana grattugiato, 100 g di pecorino, 100 g di caciocavallo, basilico abbondante

Lessiamo i paccheri in acqua salata e bollente. Scaldiamo un filo d’olio in padella, con qualche foglia di basilico, ed aggiungiamo la passata di pomodoro. Lasciamo cuocere, quando l’olio si deposita ai bordi della padella, il sugo è pronto. Intanto, tagliamo il provolone a cubetti. Lo uniamo al sugo di pomodoro ormai pronto e mescoliamo, in modo che si sciolga.

pp4Scoliamo i paccheri al dente e li tuffiamo nel sugo. Uniamo i formaggi grattugiati e mescoliamo, fino a completare la cottura dei paccheri e sciogliere tutti i formaggi. Completiamo con del basilico fresco. Se avanzano, scaldati in padella sono buonissimi!

paccheri

Crocchette cremose di gamberi e mais | Hiro Shoda

La specialità del giorno è di Hiro Shoda, che prepara uno dei suoi sfizi, golosi e mai scontati. In vista della festa delle donne, Hiro ha pensato ad un antipasto buono e bello. Prepariamo le crocchette cremose di gamberi e mais.

  • Per le crocchette: 8 gamberoni, 1 cipolla, 60 g burro, 60 g farina, 400 g latte, 60 g mais precotto al vapore, noce moscata, sale e pepe
  • Per l’impanatura: farina, 1 uovo, 150 g pangrattato
  • Olio di semi di arachidi per friggere
  • prezzemolo riccio, 1 limone non trattato

crocchette2

Priviamo i gamberi dell’intestino. Immergiamo gli stessi in acqua quasi a bollore per 2 minuti. In un tegame, facciamo soffriggere la cipolla ben tritata con il burro per 10 minuti circa. Quando la cipolla è cotta, aggiungiamo la farina. A parte scaldiamo il latte con sale, pepe e noce moscata. Versiamo il latte caldo sulla pastella di farina e cipolla, pian piano, un mestolo per volta. Mescoliamo con una frusta e portiamo a bollore. Facciamo cuocere 3 minuti dal bollore. Facciamo raffreddare.

pp5Alla besciamella fredda, uniamo il mais ed i gamberi sbollentati e tritati grossolanamente, al coltello. Versiamo il composto in una teglietta e lo appianiamo con un mestolo in modo da creare un rettangolo alto circa 2 cm. Lo facciamo riposare in frigorifero. Tagliamo a strisce il composto e, con le mani, diamo la forma di polpette leggermente schiacciate.

crocchette3Infariniamo le polpette, le passiamo nell’uovo sbattuto e nel pangrattato. Ripassiamo nell’uovo e ancora nel pangrattato. Immergiamo in olio caldo a 170°. A doratura, le facciamo sgocciolare su carta assorbente.

crocchette

Torta all’ananas | Natalia Cattelani

Infine, il dolce di Natalia Cattelani! La bella stagione porta sapori esotici in cucina. Natalia ci invita a preparare una torta all’ananas, perfetta anche per l’ormai prossima festa delle donne. Quindi, ecco la ricetta della torta all’ananas.

  • Per la crema: 50 g burro, 50 g zucchero di canna, 2 cucchiai di limoncello
  • Per la torta: 200 g farina, 150 g zucchero di canna, 3 uova intere, 50 g burro, 2 cucchiai di lievito per torte, due cucchiai di zucchero a velo, 1 ananas fresco
  • Per decorare: 200 g panna da montare, fiori di ananas

tortaSpennelliamo la tortiera a cerniera con burro e spolveriamo di farina (oppure usiamo lo staccante di Natalia Cattelani, qui la ricetta). Mettiamo alla base un disco di carta forno. In un mixer, intanto, mettiamo lo zucchero di canna, il burro morbido e due cucchiai di liquore al limoncello (facoltativo). Frulliamo e, ottenuta una cremina omogenea. Spalmiamo questa crema sul foglio di carta forno alla base della tortiera.

pp6Prepariamo l’impasto della torta. Nel mixer, mettiamo lo zucchero di canna ed il burro morbido. Aggiungiamo, mentre il mixer gira, le uova, una per volta. Quando la miscela è omogenea, aggiungiamo la farina ed il lievito setacciati. Giriamo poco, giusto il tempo necessario ad ottenere un composto omogeneo. Sbucciamo l’ananas e la priviamo degli ‘occhietti’, ovvero la parte dura. Un terzo la tagliamo a cubetti piccoli. Il resto, invece, la tagliamo a fettine spesse 2-3 mm circa.torta2Disponiamo i cubetti di ananas alla base della tortiera (sulla crema di burro e zucchero). Copriamo con l’impasto della torta. Inforniamo per 40-45 minuti a 170°. Quando la sforniamo, facciamo raffreddare e la capovolgiamo. Spalmiamo con panna fresca montata e decoriamo con i fiori d’ananas.

torta4

Per i fiori all’ananas, disponiamo le fettine di ananas su una teglia coperta di carta forno e spolveriamo con zucchero a velo. Inforniamo a 90-100° per 2 ore, forno ventilato. Appena sfornate, le mettiamo all’interno degli stampini da muffin e li facciamo raffreddare lì. Prenderanno la forma di fiori.

torta3

Gara dei cuochi

Pomodoro: Sala La Tagliata con Elena Coccia

Peperone: Francesca Marsetti con Nicoletta Minni

Giuria: Tinto, Guido Martinetti, Lorella Cuccarini. Vince il peperone, 300€ a Nicoletta.

pp7