Linea Verde – Sesta puntata del 15 ottobre 2017 – Temi e anticipazioni.

C72914E3-9932-4643-B7D3-625D3A1F2414Sesta puntata con la nuova stagione 2017-2018, in onda come ogni domenica alle 12:20, di Linea Verde, il programma di Raiuno dedicato all’agricoltura, all’ambiente e a tutto ciò che lo circonda. Alla conduzione ritroviamo sempre Patrizio Roversi e Daniela Ferolla.

Linea Verde

La Domenica il programma conferma la sua vocazione di programma itinerante nei territori nazionali attraverso il racconto della moderna agricoltura italiana. Una trasmissione che, partendo dal campo attraversa tutte le fasi della filiera fino al mercato, riuscendo a focalizzarsi sui temi di maggior attualità del settore.

Linea Verde | Sesta puntata 15 ottobre 2017

La sesta puntata di oggi ci porta alle pendici del Vulture, il solo vulcano ad est della catena appenninica. In questa puntata tutto ruota attorno al “vulcano buono” che gode di una posizione unica, con particolari caratteristiche geologiche e dalla cui terra fertile e ricca di minerali nascono prodotti con un gusto inconfondibile, come ad esempio l’Aglianico del Vulture.LvSiamo in Basilicata, nella terra che ha dato i natali al poeta romano Orazio e questo vino che ha origini antichissime, potrebbe aver ispirato le sue celeberrime odi. Daniela Ferolla si ritrova qui a vendemmiare uve di Aglianico al chiaro di luna. Il Vulture è famoso per le sue acque: acque minerali naturalmente frizzanti per via dell’anidride carbonica che continua a fuoriuscire dalle viscere della terra.

Vulture, il vulcano buono

Dal Lago piccolo di Monticchio alle sorgenti si seguirà il corso di quest’acqua. Siamo nel cuore del regno di Federico II e dei suoi boschi tanto amati e protetti. Patrizio Roversi segue i sentieri che lo portano a raccogliere castagne. Per migliaia di anni, dai primi insediamenti preistorici ai Romani ai Re Normanni, il Vulture è stato un centro di grande importanza strategica, oggi è un luogo tutto da scoprire.

7F75A33B-F723-47DA-A53E-089A1C68CBA1 0C37DBA7-FAAD-4B70-A764-74A58706EB6B 7E47FE3A-012A-4DDC-9918-D05735C90818 3304E5F5-30A4-4426-997F-6837E7BC7B7A C72914E3-9932-4643-B7D3-625D3A1F2414 9756D721-4CBA-404D-B1BB-C8CAFDAFFB91 AB290013-F8EF-4337-9702-F507145E1928 15715D7B-2FFA-4890-A8B7-7F3D3CEE2215