Le Iene – Quindicesima puntata del 19 novembre 2017 – Con Nicola Savino, Nadia Toffa, Matteo Viviani.

iene1Le Iene compiono 20 anni e sono tornate su Italia 1 con la nuova edizione. Due appuntamenti settimanali in prima serata, alla domenica e al martedì.

I conduttori

Alla domenica il programma è condotto da Nicola Savino, Nadia Toffa, Matteo Viviani e Giulio Golia, mentre al martedì la celebre coppia Ilary Blasi e Teo Mammucari con la voce fuori campio della Gialappa’s.

iene3

Temi e servizi di stasera |Quindicesima puntata

Dino Giarrusso| Continua l’inchiesta sul cinema italiano

Ai microfoni di Nicolò De Devitiis, il presidente della FIGC Carlo Tavecchio rompe il silenzio dopo la mancata qualificazione della Nazionale Italiana ai Mondiali 2018, con alcune clamorose dichiarazioni.

Di seguito alcuni stralci.

Iena: Come sta vivendo questo momento il Presidente della FIGC?

Tavecchio: Io sono stanco dal punto di vista mentale di pensare a queste due partite. È un’ossessione, è come se avessi un’ossessione per queste due partite che non vedevo così drammatiche.

Iena: Lei stesso a settembre aveva detto “se non passiamo ai Mondiali sarà un’apocalisse”…

Tavecchio: Ho detto questo perché lo presumevo ma non perché pensavo che non andassimo, perché non andare ai Mondiali lo ritengo un fatto gravissimo. Per l’Italia. Un fatto gravissimo che non doveva succedere, anche con i mezzi messi a disposizione, con le attenzioni messe a disposizione, con la dovizia di particolari del Club Italia. Anche con un po’ di intelligenza si poteva evitare questa débâcle […] Noi non abbiamo battuto la Spagna: quando lei non batte la Spagna nel girone di qualificazione, lei non vince più il girone.

Tavecchio: (ndr, i giocatori della Svezia) hanno una situazione fisica incredibilmente forte, però bisognava aggirarli con filosofie diverse… Abbiamo giocato male. Con gente alta quasi 1.90, noi dovevamo aggirarli con i piccoletti.

Iena: Che però stavano in panchina…

 iene2