Linea Blu – Dodicesima puntata del 30 giugno 2018 – Sperlonga e Circeo.

Linea Blu, il programma di Raiuno dedicato al mare, al suo ambiente e a tutto ciò che lo circonda, è tornato con la 24° edizione, sempre con Donetella Bianchi e Fabio Gallo. L’appuntamento è per tutti i sabati dalle 14 alle 15 fino alla fine del mese di novembre. Oggi va in onda la dodicesima puntata.

Linea Blu 2018 | Dodicesima puntata | 30 giugno 2018 | Temi e mete

La puntata di oggi è un viaggio  a Sperlonga e sulle coste del Circeo. Sperlonga, un tempo piccolo paese di pescatori, già apprezzato in epoca romana, arroccato sulla costa, costruito a difesa dalle continue incursioni di pirati e saraceni. Una scoperta eccezionale quanto casuale, un capitello corinzio ritrovato nella spiaggia di Sperlonga da un pescatore sportivo è il punto di partenza per un viaggio lungo una costa abitata fin dai tempi più antichi al centro di floridi commerci: ci siamo immersi per scoprire relitti di navi romane imperiali.

Lina Blu | Sperlonga e Circeo

Dagli anni 70, con la costruzione della via Flacca, è diventata una meta turistica importante riuscendo a coniugare sapientemente la tradizione della pesca alle bellezze architettoniche del suo borgo. Si naviga lungo il periplo della costa del Circeo. A Terracina la pesca, oltre al turismo, è la principale risorsa economica. Una marineria importante che fa i conti con la crisi del settore e investe sulla diversificazione delle attività collegate.

Lungo le coste del Parco Nazionale del Circeo, in attesa dell’estensione a mare dell’area protetta, incontriamo Ilaria Molinari per scoprire, attraverso lo sguardo di un’apneista, la bellezza dei fondali marini. Con Fabio Gallo alla scoperta degli sport del futuro alla scoperta del promontorio del Circeo.