Vite in fuga – Quinta puntata di domenica 6 dicembre 2020 – Anticipazioni, trama.

Su Raiuno c’è la nuova serie “Vite in fuga,” sei prime serate con Claudio Gioè e Anna Valle, Giorgio Colangeli, Barbora Bobulova, Francesco Colella, Francesco Arca, Vera Dragone, Giovannino Esposito e Ugo Pagliai. Al centro della storia una famiglia come tante: una coppia ben collaudata, con due figli che vive nella tranquillità, riparata dalle certezze conquistate in tanti anni di convivenza. Nessun problema economico, nessun grattacapo con i ragazzi, nessuna frizione coniugale, anzi l’amore e la stima reciproca sembrano per i Caruana il perno focale attorno al quale far ruotare l’intera esistenza. Ma le cose stanno per cambiare.

Vite in fuga | Quinta puntata domenica 6 dicembre 2020

Episodio 9Agosto – Alessio vuole andare a Salisburgo a studiare pianoforte e Claudio, inizialmente riluttante, si convince di non avere il diritto di impedire al figlio di mettere a frutto il suo talento. La Serravalle, dopo aver scoperto che Gloria è stata uccisa, ha un’intuizione: forse, per risolvere il caso, è necessario cambiare punto di vista..

Episodio 10Settembre – La distanza tra Silvia e Claudio diventa irreparabile quando si scopre che Claudio è accusato di aver ricevuto una tangente per concludere la trattativa che ha portato la banca al fallimento. Silvia abbandona il marito e Claudio, annientato, comunica a Casiraghi che ha deciso di costituirsi.