Messicani di vitello con carote all’acqua gassata di Sergio Barzetti del 07/02/2012.

L’appetito vien mangiando‘ introduce Sergio Barzetti, il maestro di cucina di oggi che, di poche parole, parte subito con la ricetta dei messicani di vitello con carote all’acqua gassata. Insomma, dal freddo polare di queste settimane andiamo al caldo del Messico.

Si inizia preparando il ripieno mettendo in una ciotola il pane bianco tagliato a dadini e tostato in forno, in un’altra ciotola mettiamo un uovo intero, il latte, sale e pepe, noce moscata se piace, e si sbatte bene amalgamando col cucchiaio e poi mettiamo questo composto nella ciotola dove abbiamo messo il pane,mescoliamo bene e aggiungiamo poi la polpa di vitello macinata, il prezzemolo tritato, il parmigiano e di amalgama bene tutto.

Mettiamo questo composto su ogni fettina di vitello che poi chiudiamo come se fosse un pacchetto e li chiudiamo con lo spago. Le infariniamo bene e le mettiamo a rosolare in una padella con del burro chiarificato, poi deglassiamo col vino bianco, saliamo e pepiamo, copriamo e lasciamo cuocere almeno mezzora.

Si preparano ora le carote facendo sciogliere in una padella antiaderente un pochino di burro con uan foglia di alloro, si aggiungono le carote crude tagliate a fettine, ci aggiungiamo , un pizzico di sale e di zucchero, mettiamo due bicchieri di acqua gassata, copriamo e le lasciamo cuocere per 15 minuti. Si tagliano i messicani a pezzetti e si impiatta accompagnandoli alle carote. E buon appetito!


CLICCA QUI per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.