E state con noi in tv – Torna Paolo Limiti con Justine Mattera e Floradora.

A differenza degli anni passati, in cui nell’orario di pranzo Raiuno ammorbava i telespettatori con repliche di telefilm e fiction ‘stagionate‘, proprio come i formaggi che riempiono le tavole degli italiani a quell’ora (come non ricordare La signora in giallo: immancabili venivano riproposte le repliche degli stessi episodi andati in onda l’anno prima), quest’anno, complice l’esperienza dello scorso anno, quando gli ascolti crollarono a livelli imbarazzanti, con la conseguenza che, all’inizio della nuova stagione, si dovesse faticare e non poco per ritrovare il pubblico perduto, quest’anno la tv si accende anche d’estate, almeno nelle fasce orarie di maggior ascolto.

A partire da oggi, alle 12, torna su Raiuno Paolo Limiti con il nuovo programma E State con Noi in TV , in onda in diretta, dal lunedì al venerdì. Limiti spiega a Tvsorrisi&canzoni:

Non un talent show, ma una trasmissione sul talento. Solo quello ha ragione di esistere. Un pezzo come “La voce del silenzio” non sarebbe sopravvissuto 42 anni, cantato da Bocelli a Orietta Berti, se non fosse stato grandioso. Oltre al talento io ci ho messo anche la bellezza. Ho tanti nuovi ragazzi e li ho messi insieme puntando su talento e bellezza. I raccomandati restano rigorosamente fuori dalla porta. Nel cast, anzitutto due ragazze italiane strepitose, ancora sconosciute da noi, ma che lavorano in tutto il mondo: Ilaria e Alessia. Cantano, ballano, suonano, recitano. Tutto. Qualità a livello Metropolitan di New York. Poi Noemi Baiocchi, vent’anni. Il tenore Stefano Rigoni, con due occhi indimenticabili, Sara Rinieri, 13 anni, Giacomo Bertogli, e Sara Facciolini, ballerina già con Conti ne “I migliori anni”».

L’intento della trasmissione è quello di spiegare il senso del mondo dello spettacolo e delle mode con filmati, interviste e confronti intergenerazionali. Questo è il filo per tutti gli argomenti trattati, musica, ospiti, spettacolo conditi ovviamente con brani di repertorio, brani dal vivo e aneddotica varia. Oltre a questo, il programma prevede anche un cast fisso di cantanti e comici nuovissimi e di grande talento che non hanno ancora un nome affermato pur avendone tutte le potenzialità. Insieme a loro ci saranno anche alcuni graditi ritorni come l’indimenticabile cagnetta Floradora, la showgirl Justine Mattera e diversi cantanti di grande successo già conosciuti dal pubblico di Paolo Limiti. La trasmissione, nasce dunque con l’intento di offrire un’originale aggiunta di intrattenimento e di conoscenza sulla storia della musica, della televisione, del cinema e di tutte le forme di evasione allo spettatore del pomeriggio.