La prova del cuoco – Puntata del 31/12/2012 – Le ricette di Capodanno.

In apertura, si festeggia la fine dell’anno con il tormentone musicale di questo 2012: il  gangnam style. Antonella sottolinea come finalmente giunga all’epilogo l’anno funesto. I saluti iniziali e subito, per rilassarci (mica tanto, osserva Antonella), iniziamo con Palma D’Onofrio, la maestra in cucina di oggi che mette le mani avanti, poichè stasera non vuole assolutamente cucinare, quindi prega che qualcuno la inviti a cena. Intanto, prepara la torta con gamberi e zucchine.

Facciamo un trito di cipollotto eliminando la parte verde e lo mettiamo a stufare per 10- 15 minuti in padella con un opo’ di olio e due cucchiai di acqua. 

Sbucciamo le zucchine, le tagliamo a tronchetti e le scaviamo eliminando la polpa interna e le cuociamo nella vaporiera. Prepariamo ora la pasta brisè  impastando nel mixer 200 gr di farina, un uovo, due cucchiai di olio, un pizzico di sale,acqua fredda e impastiamo il tutto,  poi la avvolgiamo nella pellicola trasparente e la facciamo riposare in frigorifero. In una ciotola prepariamo il ripieno mettendo la patata lessa sbriciolata, la ricotta e il cipollotto che abbiamo stufato in padella e amalgamiamo tutto, mettiamo in un sacco a poche e farciamo le zucchine cotte a vapore.  In un’altra ciotola mettiamo un uovo intero, un tuorlo e la panna.

Stendiamo la pasta brisè aiutandoci con un po’ di farina e foderiamo una teglia, mettiamo sopra le zucchine ripiene per il verticale, versiamo la crema di panna e uova, inforniamo per 40 minuti. A metà cottura aggiungiamo i gamberi ben puliti. Buon appetito!

Nel suo cooking showAndrea Mainardi si scatena sulle note convulse dei balli da discoteca che stanotte risuoneranno nelle discoteche di tutta Italia. Il cuoco racconta che stasera sarà in una località segreta e spegnerà anche il telefono… Antonella è curiosa, ma Andrea non rivela nulla. Prepara gli spaghetti di mezzanotte. Ecco gli ingredienti.

Per prima cosa cuociamo gli spaghetti facendoli cuocere a tre quarti di cottura e raffredandoli poi in acqua e ghiaccio. Li condiamo con un po’ di olio, erba cipollina, sale e pepe.  In un bicchiere da frullatore mettiamo uno spicchio di aglio, lo yogurt, il succo di mezzo limone, del peperoncino piccante, 50 gr di olio, della salsa di soia e frulliamo il tutto ottenendo una salsa fredda. Prepariamo per contrastare la salsa appena fatta una granita alla mela verde, mettendo in un altro bicchiere da frullatore  una mela verde tagliata a pezzetti e dello sciroppo di menta, succo di limone e frulliamo il tutto, poi mettiamo in una teglia e mettiamo nel surgelatore.

Cuociamo ora il tonno tagliato a dadini in una padella antiaderente unta di olio e asciugata con la carta assorbente. Impiattiamo servendo gli spaghetti già conditi con il tonno e la salsa piccante e a parte serviamo la granita a cui uniamo un goccio di olio e un pizzico di sale. Buon appetito!

Senza quasi riuscire a parlare, Antonella raggiunge Anna Moroni pronta a sfornare deliziosi manicaretti all’interno della sua piccola pasticceria casalinga. Oggi la cuoca propone il tartufone con cioccolato e rum.Ecco gli ingredienti.

In un pentolino sciogliamo lo zucchero con un pochino di acqua, poi versiamo il tutto sulle nocciole e si lascia raffreddare bene il tutto.Sciogliamo a bagnomaria il cioccolato fondente, montiamo con le fruste  la panna (rigorosamente in una ciotola fredda da frigorifero)  a cui uniamo una stecca di vaniglia, in una ciotola mettiamo 4 rossi d’uovo, il burro e amalgamiamo bene, poi uniamo il cioccolato fuso, il rum e  la panna montata.

Amalgamiamo tutto energicamente, trasferiamo metà composto in uno stampo da ciambella, mettiamo sopra la granella di nocciole, mettiamo l’altra parte di composto e mettiamo in frigorifero per 6/7 ore. Spolveriamo ancora con granella di nocciole e …buon appetito!

Arianna Battistessa ci presenta la tavola delle feste, una tavola augurale, tutta di arancio e che vede protagonisti gli agrumi. Ha preparato un vasetto fatto con un’arancia svuotata, in cui ha messo poi dei fiori. Ha fatto anche i segnaposto, utilizzando sempre le arance su cui ha scritto i nomi dei commensali con i chiodi di garfano. L’arancia la usa anche come base su cui mettere le candele.

Ed ora Casa Clerici, dove Antonella ci propone la sua ricetta di Capodanno: quella del risotto allo champagne. Ecco gli ingredienti.

In una casseruola soffriggiamo lo scalogno tagliato a fettine sottili con una noce abbondante di burro. Aggiungiamo il riso, lo facciamo tostare, sfumiamo con lo champagne, saliamo, versiamo a mano a mano il brodo e facciamo cuocere.

Quasi a fine cottura uniamo il sedano tagliato a pezzetti piccoli e il gorgonzola dolce (o in alternativa al sedano e al gorgonzola mettiamo un altro bel pezzo di burro e abbondante parmigiano).  Amalgamiamo facendo ben insaporire, infine serviamo spolverando a piacere con foglie di salvia spezzettata. Buon appetito!

Infine la gara dei cuochi che vede nel pomodoro Lorenzo Santi e nel peperone Mauro Improta abbinati a due nuovi concorrenti che questa settimana sono Dario Sorrenti e Ilaria Signori. Tortino di riso venere con scampetti  al lardo e crema di mascarpone e zafferano e   filetto di san pietro con crema al mascarpone, zafferano e biscque ridottta oppure fagottini di zampone e lenticchie su crema di raviggiolo e petto di tacchino con broccoletti in crosta di frutta secca e arance?

A giudicare la gara, valutando la personalità dei concorrenti, c’è Nicola Santini. Antonella è incuriosita da Dario, il ragazzo infatti ha 22 anni e fa il benzinaio, ma durante i weekend diventa spogliarellista in feste di addio al nubilato con protagoniste anche persone non più giovanissime. Dario racconta la cosa e Antonella in primis, maliziosa, ride di buon gusto, lui le propone anche una festa, se mai si dovesse risposare, ma su questo la conduttrice è sicura: ‘ha già dato’.

Nicola è un po’ deluso, da entrambi si sarebbe aspettato un po’ di parlantina e non solo timidezza, ha trovato che hanno in comune grande maestria ma assoluta inesperienza ai fornelli, ma è stato letteralmente preso per la gola (non si sa da cosa) dal concorrente del pomodoro, che quindi vince la gara.

Domani La prova del cuoco non va in onda. Appuntamento quindi a mercoledì.

Buon anno a tutti!