La prova del cuoco – Puntata del 4 maggio 2015 – Beppe Bigazzi, Spisni e Romani

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 4 maggio 2015, con Antonella Clerici.

c5

In ritardo, per lo speciale di TgParlamento, che ha documentato l’intervento di Roberto Benigni al Senato, la puntata odierna de La prova del cuoco prende il via con le ricette di Annina Moroni. Sfiziose proposte, golose idee, quelle che la cuoca veterana de La prova del cuoco intende offrirci. Oggi prepara il pollo alla romana con crescia.

Ingredienti:

  • Per il pollo: 1 pollo da 1 kg, 350 g di pomodori da sugo maturi, 50 g di prosciutto crudo, ½ bicchiere di vino bianco, 1 ciuffo di maggiorana, 1 spicchio di aglio, olio extravergine di oliva, sale
  • Per la crescia: 1 vasetto di yogurt intero bianco, 3 uova, I vasetto di olio di mais, 3 vasetti di farina 00, 1 bustina di lievito per torte salate, 1 mazzetto di erbe fresche (prezzemolo, salvia erba cipollina timo), 1 vasetto di pecorino grattugiato, Noce moscata sale e pepe

Pulire il pollo, tagliarlo a pezzi senza eliminare la pelle e asciugarlo bene con la carta assorbente. Sbollentare per qualche secondo i pomodori e pelarli eliminandone i semi.  Tagliare la polpa a pezzetti. Tritare la maggiorana con l’aglio e tagliare il prosciutto a listarelle. Rosolare il prosciutto in padella con 2 cucchiai di olio di oliva. Unirvi i pezzi di pollo e farli dorate da entrambe le parti. Cospargere con il trito di aglio e maggiorana e sfumare con il vino. Versare la polpa di pomodoro e salare. Coprire e proseguire la cottura a fuoco lento fin quando la carne sarà tenera e il sugo denso. Servire ben caldo. Per la crescia: In una terrina rompere le uova, sbatterle con una forchetta e unire lo yogurt e l’olio. Pulire il vasetto e usarlo come unita di misura per gli altri ingredienti. Unire al composto di uova la farina setacciata con il lievito, le erbe aromatiche tritate, il pecorino e una grattata di noce moscata, un generosa macinata di pepe e sale. Amalgamare bene il tutto e versare in una tortiera da cm 24 di diametro imburrata e infarinata. Cuocere in forno preriscaldato a180° per circa 40 minuti. Fare la prova stecchino.

c1

Come ogni lunedì, l’allegria e la simpatia di Alessandra Spisni arricchiscono il menu odierno. La cuoca bolognese, a cui, come noto, piace mangiare, e bene, di certo non ci prepara un piatto dietetico, ma un piatto godurioso, consistente e anche molto allegro alla presentazione; propone cioè le tagliatelle asparagi e prosciutto crudo.

Ingredienti:

  • 400 g di farina, 4 uova, 150 g di prosciutto crudo, 100 g di burro, 300 g di asparagi, sale e pepe

Preparare la sfoglia con la farina e le uova. Togliere la parte legnosa del gambo e pulire il resto del gambo, cuocere in una pentola con acqua calda e salata. In una padella, mettere il burro sciogliere. Tagliare il prosciutto crudo ed aggiungerlo nella padella; dopo aver lessato gli asparagi, aggiungerli tagliati in padella con il burro. Cuocere la pasta in acqua calda dove hanno cotto gli asparagi; scolare la pasta ed aggiungerli nella padella del burro e prosciutto crudo.

c2

L’abile panettiere de La prova del cuocoGabriele Bonci, quest’oggi ci insegna a preparare, con ingredienti e metodo casalinghi, un classico, ma ‘a modo suo‘: la pizza capricciosa.

Ingredienti:

    • 1 kg di farina, 800 g di acqua, 3 g di lievito di birra, 20 g sale, 40 g olio, salsa di pomodoro, funghi champignon, olive verdi, sale, carciofini

 

In una ciotola, disponiamo la farina a fontana; sbricioliamo il lievito (o lo sciogliamo nell’acqua) ed impastiamo, aggiungendo poco per volta l’acqua e l’olio. Infine, aggiungiamo il sale. Lasciamo riposare in una ciotola unta d’olio. Quindi, stendiamo l’impasto su una teglia, aiutandoci con la farina. Condiamo con il pomodoro (senza sale), i funghi e la mozzarella (che metteremo solo sui funghi e non sul pomodoro). Cuociamo in forno ventilato per 15 minuti al massimo. Condiamo con un pizzico di sale ed un goccio d’olio appena uscita dal forno. Aggiungiamo le olive verdi, i carciofini, il prosciutto crudo ed uovo sodo a spicchi.

c3

Dolci dopo il tiggì, la fortunata appendice de La prova del cuoco dedicata alla pasticceria, è diventata Dolci prima del tiggì, la rubrica più golosa del programma culinario condotto da Antonella Clerici. Oggi, protagonista della rubrica in questione è Ambra Romani, che prepara laspic alle mele.

Ingredienti:

  • 5 mele verdi, 1 mela rossa, 250 ml di succo di mela, 80 g di zucchero semolato, 2 cucchiai di miele chiaro, 25 g di gelatina in fogli, 1 limone, 1 baccello di vaniglia, 280 g di biscotti secchi, 100 g di burro fuso
  • Per la decorazione: panna montata q.b., foglie di menta fresca q.b., 1 mela rossa, 1 mela verde

Amalgamare il succo di mezzo limone spremuto con il succo di mela. Sciogliere 240 ml di acqua con lo zucchero, il miele, i semi estratti dal baccello di vaniglia e le zeste del limone. Quando lo sciroppo sarà tiepido, aggiungere il succo di mela e la gelatina precedentemente ammollata e ben strizzata. Nel frattempo, tagliare a dadini regolari le mele (avendo cura di mantenerne la buccia) quindi irrorarle con il succo di limone. Versare un primo strato sul fondo e lasciar rapprendere in frigo. Scolare i dadini di mela dal succo, unirli alla restante gelatina leggermente rappresa, versarli nello stampo e far rassodare in frigo per circa 2 ore. Tritare finemente i biscotti in un mixer e lavorarli con il burro fuso. Assicurarsi che la gelatina nello stampo si sia ben solidificata prima di ricoprire la superficie con l’impasto dei biscotti. Lasciar solidificare per almeno un’ora in frigo. Una volta pronto, sformare l’aspic sopra il piatto da portata quindi decorare con la panna montata, la menta e delle fettine di mela.

c4

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter