La prova del cuoco – Puntata del 28 settembre 2016 – Il menu di oggi.

cuoco2Mercoledì 28 settembre 2016, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

cuoco1Dopo il consueto balletto d’apertura di tutti i protagonisti de La prova del cuoco, apriamo il menu odierno con le portate casalinghe proposte da Anna Serpe ed Anna Moroni. Per la rubrica due modi di fare, le due cuoche ci propongono due ricette a base di patate lesse avanzate. Anna Serpe prepara il gattò di patate o pizza di patate.

Gattò di patate | Anna Serpe

gatto

  • 1 Kg di patate a pasta bianca, 150 g burro, 100 g pecorino grattugiato, 50 g formaggio grattugiato, 2 uova + 1 tuorlo, 250 g salame tipo Napoli, 500 g provola affumicata, prezzemolo tritato, sale fino, pepe bianco in grani, burro per ungere la tortiera e pangrattato

Partiamo schiacciando le patate lesse avanzate. Uniamo alla purea così ottenuta le uova ed il tuorlo. Aggiungiamo anche del burro a temperatura ambiente ed impastiamo per bene il tutto. Saliamo. Uniamo i formaggi grattugiati. Profumiamo con del prezzemolo grattugiato e del pepe nero. Mescoliamo. Alla base di una tortiera foderata di carta forno, formiamo uno strato di patate.

cuoco3Distribuiamo sopra delle fette di scamorza affumicata. Copriamo con salame affettato. Continuiamo con un altro strato di patate; ancora provola e salame ed un ultimo strato di patate. Spolveriamo con pangrattato. Finiamo con dei fiocchi di burro. Inforniamo a 180° per 20 minuti. Gli ultimi minuti, alziamo a 220° funzione grill.

gatto2Bocconcini di patate e wurstel | Anna Moroni

Anna Moroni, invece, alquanto polemica, prepara i bocconcini di patate e wurstel.

bocconcini2

  • 1 Kg patate lessate, 5 wurstel grandi, 1 tazza di grana grattugiato, 2 cucchiai di farina, 1 cucchiaino di origano, olio di arachidi per friggere
  • Per il ketchup: 300 g salsa di pomodoro, 25 g zucchero, 1/2 peperone rosso, 1 bicchiere di aceto di vino, una garza con semi di peperoncino, pepe in grani, stecca di cannella, chiodi di garofano, semi di finocchio, sedano tritato, 1 cipolla, senape in polvere
  • Per la salsa alla curcuma: 100 g yogurt greco, 10 g curcuma in polvere, 10 g miele, 10 g tabasco, erba cipollina, sale e pepe

bocconcini

Schiacciamo le patate, o meglio, le grattugiamo (fa lo stesso). Condiamo con il formaggio grattugiato. Uniamo la farina, una presa di sale e, se vogliamo, dell’origano. Tagliamo i wurstel a tocchetti di circa 5 cm. Prendiamo una pallina di composto di patate. Mettiamo in mezzo un tocchetto di wurstel e richiudiamo il composto di patate sullo stesso. Formiamo delle polpette. Riponiamo in frigorifero, in modo che diventino sode. Quindi friggiamo in olio di arachidi profondo.

cuoco4Per il ketchup, in una padella, facciamo appassire la cipolla con un filo d’olio. Uniamo il peperone a tocchetti, quindi facciamo cuocere. Dopo pochi minuti, uniamo la passata di pomodoro. Arrivato a cottura, frulliamo. Rimettiamo in un pentolino, uniamo l’aceto ed un mazzettino odoroso (mettiamo tutte le spezie dentro un telo e lo immergiamo nel composto). Facciamo bollire ancora. L’avanzo, possiamo conservarlo in freezer.

Per la salsa alla curcuma, mescoliamo insieme lo yogurt con il miele, il tabasco, la curcuma e l’erba cipollina tritata. Saliamo e pepiamo.

bocconcini3Pollo allo zenzero | Ricardo Takamitsu

Passiamo al secondo piatto, con il cuoco brasiliano Ricardo Takamitsu. Oggi, prepariamo un piatto che ingolosisce anche la presidentessa di giuria, Benedetta Parodi. Un secondo a base di pollo, semplice ma speziato, il pollo allo zenzero.

pollo1

  • 500 g sovracosce di pollo, 1 bottiglia di birra chiara, 80 ml salsa di soia, 5 g radice di zenzero, 1 cucchiaio di miele, 10 ml salsa chili, 15 g erba cipollina fresca, 300 g fecola di patate, 1 l olio di semi per friggere
  • Per la salsa: 70 g maionese, 1/2 passion fruit, 1 cucchiaio di spremuta di arancia

Tagliamo il pollo a tocchetti piccoli. Trasferiamo in una ciotola capiente e lo ‘anneghiamo’ nella birra e nella salsa di soia. Intanto, peliamo lo zenzero e lo grattugiamo. Uniamo lo zenzero alla marinata alla birra. Aggiungiamo anche un cucchiaio di chili, un cucchiaino di miele e l’erba cipollina tritata. Lasciamo insaporire per parecchie ore (almeno una!). Scoliamo leggermente il pollo dalla marinata e lo passiamo nella fecola di patate. Tuffiamo nell’olio profondo e a temperatura (170° circa). Facciamo friggere per circa 2 minuti, quindi giriamo i tocchetti. Devono essere ben dorati su entrambi i lati.

cuoco5Per la salsa, mescoliamo la maionese ad un po’ di succo d’arancia e la polpa di mezzo frutto della passione. Serviamo il pollo con la salsa alla maionese e, a parte, la salsa chili. Il vino consigliato è trapanese: lo zibibbo.

pollo2

Panini | Daniele Reponi

Daniele Reponi propone la specialità del giorno, stavolta non dei panini, ma le piadine. Con una piadina fatta mettendo nell’impasto anche della zucca cotta al forno, farcisce con scarola ripassata in padella, salame, formaggio fresco, uva passa.

cuoco6Una piadina fatta con farina di grano duro, invece, la farcisce con fettine di porchetta, tonno sgocciolato e frullato con la maionese, pomodorini e rucola.

cuoco8

Torta pistacchio e melone | Guido Castagna

Dopo le ricche piadine di Daniele Reponi, il dolce raffinatissimo, oltre che golosissimo, di Guido Castagna. Il premiato maestro cioccolatiere ci propone una torta pistacchio e melone.

  • fondo croccante: biscotti o frolla sbriciolata, cioccolato bianco, pistacchi
  • mousse cioccolato e pistacchio: 100 g latte, 140 g cioccolato bianco, 75 g pasta di pistacchio di Sicilia, 5 g burro di cacao, 4 g gelatina, 200 g panna liquida da montare
  • Meloni: 2 meloni, 1 limone, salvia, menta fresca, pepe rosa, 1 bicchierino di porto

Sbricioliamo dei biscotti tipo frollini (quindi, burrosi) e mescoliamo a dei pistacchi, un pizzico di sale e del cioccolato bianco fuso. Quando il composto è ben amalgamato, lo trasferiamo all’interno di un anello foderato di pellicola. Appiattiamo alla base e mettiamo in frigorifero ad indurire per 20 minuti almeno.

cuoco9Per la mousse, in 100 g di latte tiepido, mettiamo la gelatina già ammorbidita in acqua e ben strizzata. Mescoliamo fino a sciogliere completamente la gelatina. Versiamo, in più soluzioni, sul cioccolato bianco fuso. Mescoliamo fino a far amalgamare perfettamente gli ingredienti. Uniamo la pasta di pistacchio, quindi alleggeriamo con la panna semimontata. Lasciamo riposare, coperta, per 1 ora in frigorifero.

torta2Intanto, ricaviamo delle palline di melone. Le mescoliamo ad un po’ di zucchero, menta e salvia. Lasciamo macerare un po’. Gli scarti di melone, li mescoliamo ad una cucchiaiata di confettura di albicocche. Distribuiamo uno strato sottile di confettura di albicocche con melone sulla base di biscotti. Formiamo sopra dei ciuffi di mousse al pistacchio. Decoriamo con le palline di melone marinate, pistacchi e ribes.torta

Gara dei cuochi

Pomodoro: Roberto Agostini con Alessandro Gioia

Peperone: Marco Bottega con Irene Riva

cuoco11

Giudici: Benedetta Parodi, Federico Quaranta, Andrea Mainardi.

Vince il peperone,500€ a Alessandro.

cuoco10