La prova del cuoco – Puntata del 21 novembre 2016 – Il menu di oggi.

antonellaLunedì 21 novembre 2016, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella.

Un po’ acciaccata, per via del mal di schiena, Antonella presenta la prima portata del menu di oggi. “Una cosa nuova“, anticipa la conduttrice. Si apre, infatti, il derby della pizza. Napoli è rappresentata dalla pizza fritta di Sorbillo e Improta. Roma è nelle mani di Bonci e Renatone, che preparano un tris di pizze di cui non ci è dato conoscere la ricetta… Ma ecco quella di Sorbillo!

fritta

Ingredienti

  • mezzo litro acqua, 1 g di lievito, 25 g sale marino, 800 g di farina

Procedimento

Sciogliamo nell’acqua il lievito. Uniamo, poca per volta, la farina, mescolando. Otterremo una sorta di pastella, inizialmente. Aggiungiamo la rimanente farina e, per ultimo, il sale. Impastiamo per circa 10-15 minuti. L’impasto si presenterà morbido e leggermente appiccicoso. Lasciamo lievitare, coperto, per circa 8 ore. Ricaviamo dei panetti, tra gli 80 ed i 130 g, a seconda del diametro che vogliamo ottenere. Stendiamo i panetti con le punte delle dita, in modo da ottenere dei dischi e tuffiamo in olio profondo e a temperatura (170° circa). Deve cuocere per pochi istanti, poco più di 1 minuto o comunque fino a doratura. La lasciamo sgocciolare su carta assorbente e la condiamo a piacere.

Le proposte di Sorbillo e Improta

  • In un pentolino, facciamo rosolare i pomodorini con un filo d’olio, aglio e basilico. Li posizioniamo, un po’ appassiti, sulla pizza, insieme alla burrata e/o il fiordilatte.
  • Condiamo un’altra pizza fritta con scarola ripassata in padella con aglio, olive, uvetta e pinoli.
  • Un’ultima proposta, è quella di una pizza fritta farcita (come fosse un calzone) con ricotta, pancetta pepata ed affettata e fior di latte.

Adesso, dopo l’antipasto a base di pizza, è tempo di primi piatti. A preparare un goloso primo piatto, oggi, è l’infaticabile Annina Moroni, che prepara la lasagna alla nonna papera.

lasagna2

Ingredienti

  • 300 g sfoglia, 400 g burrata, 600 g funghi misti, 1 spicchio d’aglio, prezzemolo, 1 verza piccola, 30 g grasso di prosciutto, 60 g pancetta, 70 g pecorino dolce, olio evo, sale e pepe

Procedimento

Possiamo utilizzare anche le lasagne pronte, che Anna consiglia comunque di sbollentare in acqua salata (un minuto, quindi le tuffiamo in acqua ghiacciata e le facciamo asciugare su un canovaccio), la stessa in cui abbiamo sbollentato le verze. In padella, scaldiamo un filo d’olio e mettiamo a cuocere i funghi con uno spicchio d’aglio. A cottura ultimata, uniamo del prezzemolo tritato. In un pentolino, invece, facciamo stufare la verza sbollentata in acqua con un filo d’olio. Infine, frulliamo la burrata con un mixer.

Dunque, ungiamo una pirofila. Mettiamo alla base delle sfoglie di pasta, quindi della pancetta a pezzetti, un po’ di verza a pezzetti e delle gocce di burrata frullata, come fosse una classica besciamella. Formiamo un altro strato di pasta, quindi della pancetta, i funghi trifolati, la burrata e del formaggio grattugiato. Un altro strato con la verza, come il primo, quindi un altro strato coi funghi ed un ultimo strato di pasta e burrata in abbondanza. Inforniamo a 200° per 35-40 minuti. Deve formare una crosta dorata.

lasagna

A chiudere il menu odierno, è il dolce di Natalia Cattelani. La cuoca, sempre particolarmente creativa, oggi pesca dalla tradizione per preparare un goloso plum cake, che aiuta a mantenere la linea, senza trascurare il gusto. Prepariamo il bran cake.

Ingredienti

bran

  • 100 g bastoncini di crusca, 120 g zucchero di canna, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 50 g uvetta, 50 g nocciole tostate, 50 g noci, 50 g mandorle, 50 g cioccolato fondente, 300 ml latte (anche vegetale), 100 g farina tipo 1, 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • Per insalata di frutto di stagione: 1 melagrana, 1 grappolo di uva bianca Italia, 2 pere Williams, 2 cucchiaini di semi di sesamo, 1 cucchiaio di miele, 1 limone, 1 pezzettino di zenzero

bran2
Procedimento

In una ciotola, mettiamo a bagno i bastoncini di crusca con il latte, anche vegetale. Uniamo lo zucchero (potete dimezzare la dose). Lasciamo macerare il tutto per 20 minuti. Se i bastoncini non si saranno ancora sciolti, frulliamo ad immersione, in modo da ottenere una sorta di crema. Profumiamo il composto con della cannella ed uniamo l’uvetta, le nocciole, le mandorle (con la pellicina) e le noci tritate grossolanamente (potete sostituire con altra frutta secca). Uniamo anche il cioccolato fondente tritato grossolanamente. Mescoliamo, quindi uniamo la farina, tipo 1 o integrale. Trasferiamo il composto, che si presenterà abbastanza corposo, in uno stampo da plumcake lungo circa 20 cm foderato di carta forno. Inforniamo per 50 minuti a 170°. Questo dolce si conserva per lungo tempo.

bran3

Per l’insalata di frutto di stagione. Sciogliamo il miele in un pentolino ed uniamo la frutta di stagione pelata e tagliata a tocchetti. Bagniamo col succo di limone. Profumiamo con lo zenzero e lasciamo cuocere fino ad ottenere la consistenza desiderata.