La prova del cuoco – Puntata del 23 novembre 2016 – Il menu di oggi.

antonellaMercoledì 23 novembre 2016, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella.

Col suo Luiso in mano, Alessandra Spisni attende già un’acciaccata Antonella. Oggi, un primo piatto ‘regale’, i tortelli di ricotta e noci con salsiccia.

Ingredienti

tortelli

  • Per la pasta: 4 uova, 400 g farina
  • Per il ripieno: 500 g ricotta, 150 g noci sbriciolate, 60 g formaggio grattugiato, 1 uovo
  • Per condire: 300 g salsiccia, 1 cipolla piccola, 1 bicchiere di vino, 200 g burro, noce moscata, sale e pepe

Procedimento

Per il condimento, in padella, facciamo soffriggere la cipolla tritata con il burro. Quando la cipolla è ben stufata, uniamo la salsiccia senza budello e ben sbriciolata. Facciamo rosolare per bene. Profumiamo con la noce moscata. Sfumiamo con il vino bianco. Completiamo la cottura.tortelli2

Per il ripieno, lavoriamo la ricotta con le noci sbriciolate, il formaggio grattugiato, l’uovo, sale e pepe.

Per la sfoglia, lavoriamo le uova con la farina. Facciamo riposare il panetto, coperto, per almeno 30 minuti. Stendiamo la sfoglia, sottile. Ritagliamo dei quadratoni. Al centro di ciascun quadrato, mettiamo un ciuffo di ripieno. Richiudiamo, dando la forma del tortello. Lessiamo in acqua salata. Infine, condiamo con la salsiccia ed un tocco di burro.

tortelli3

La sbianchitura

Oppure, possiamo tuffare i tortelli nell’acqua bollente e salata. Appena vengono a galla, pochi istanti dopo, li scoliamo e li facciamo asciugare su un canovaccio pulito (ma senza ammorbidente). Devono essere ben asciutti, quindi li conserviamo in frigorifero, scoperti, fino al momento dell’utilizzo, in cui verranno nuovamente lessati e infine conditi.

Il secondo piatto, oggi, lo prepara un altro bolognese ruspante, il simpaticissimo Daniele Persegani. Accoglie Antonella danzando, poi prepara una sorta di arrosto… perlomeno lo è secondo Antonella. Ecco il girello di vitello al verde.

Ingredienti

girello

  • 600 g girello di vitello, 1 carota, 1 costa di sedano, 1/2 cipolla, 1 mazzo grande di prezzemolo, 2 uova sode, 50 g cetriolini sott’aceto, 1 confezione di acciughe sott’olio piccanti, 30 g capperi sotto sale, olio evo, sale e pepe

Procedimento

Nell’acqua che bolle, versiamo un bicchiere di olio extravergine d’oliva. Quando riprende il bollore, inseriamo la carne e gli odori, ovvero sedano, carota e cipolla. Lasciamo cuocere, coperto, per 1 ora e mezza, a fiamma bassa.

Per la salsa, mettiamo a bollire dell’acqua. Quando bolle, immergiamo per pochissimi secondi il prezzemolo, lo scoliamo e lo immergiamo immediatamente in acqua e ghiaccio. Scoliamo e tritiamo al coltello. In un mixer, intanto, tritiamo le acciughe, i cetriolini ed i capperi. Tritiamo fino ad ottenere una crema fine. Col coltello, tritiamo l’uovo sodo. In una ciotola, mettiamo la crema di acciughe, il prezzemolo tritato, l’uovo tritato, un goccio di aceto di vino bianco e l’olio d’oliva (ne servirà parecchio, dev’essere una crema fluida), sale e pepe.

Scoliamo il girello cotto e lo tagliamo a fette. Serviamo con la salsa verde.girello2Francesco Fichera, maestro di street food, prepara un ‘cibo da strada’ celebre a New York. Ecco come preparare il pollo Buffalo.

Ingredienti

pollo

  • 1 baguette, 130 g gorgonzola dolce, 30 ml latte, succo di 1/2 limone, olio evo, sale e pepe, 1/4 di cavolo cappuccio verde, aceto di vino bianco, burro morbido, 1/2 polletto arrosto, 80 ml salsa barbecue affumicata, 1 cucchiaio di paprika dolce, 1/2 peperoncino fresco, 1/4 ananas a dadini, 1 mela verde a dadini, coriandolo

Procedimento

Nel bicchiere di un mixer ad immersione, mettiamo il latte ed il gorgonzola dolce. Mixiamo con il frullatore ad immersione. Aggiungiamo qualche goccia di succo di limone ed una grattatina di pepe. Tagliamo il cavolo cappuccio a la julienne e lo sbianchiamo in acqua bollente. Lo scoliamo e lo condiamo con la salsa al gorgonzola.

Tagliamo a metà il pane e lo spalmiamo, sulla parte interna, con del burro morbido. Lo facciamo dorare su una bistecchiera rovente.

Prendiamo il pollo arrosto e lo sfilacciamo. In padella, scaldiamo la salsa barbecue affumicata con il peperoncino, un cucchiaino di paprika dolce ed il pollo arrosto sfilacciato. Facciamo rosolare per qualche minuto.

Prepariamo un’insalatina fresca: tritiamo il coriandolo fresco, uniamo dei cubetti di mela e di ananas e condiamo con olio, sale e peperoncino.pollo2

Componiamo. Su una metà del pane mettiamo il cavolo al gorgonzola. Sull’altra metà del pane mettiamo il pollo saltato. Al cavolo sovrapponiamo un po’ di insalatina. Chiudiamo il panino e gustiamo.

Infine il momento più atteso, quello del dolce, quest’oggi preparato dall’infaticabile Annina Moroni. Un dolcetto con le mele, frutto di stagione dalle innumerevoli proprietà. Prepariamo i quadrotti di mele.

Ingredienti

quadrotti3

  • 450 g farina 00, 100 g zucchero semolato, 100 g zucchero di canna, 2 cucchiaini di cannella, 4 mele, scorza di 1 arancia, 1 presa di sale, 125 g yogurt bianco intero, 1 uovo, 150 g burro, 1 bustina di lievito per dolci

Procedimento

Tagliamo le mele a fettine sottili e le bagniamo con poco succo di limone. Mescoliamo. Uniamo lo zucchero di canna e la cannella. Mescoliamo ancora e lasciamo da parte.

Intanto, in una ciotola mettiamo la buccia grattugiata d’arancia, lo zucchero semolato ed un pizzico di sale, il burro a pomata, lo yogurt intero ed un uovo intero. Mescoliamo per bene. Quindi, incorporiamo la farina ed il lievito mescolati insieme. Impastiamo fino ad ottenere un composto della consistenza di una pasta frolla. Questo impasto non deve riposare.

quadrotti2

Dividiamo la frolla in due panetti. Ne stendiamo uno. Imburriamo ed infariniamo una teglia quadrata o rettangolare. Adagiamo la sfoglia sulla teglia ben imburrata, in modo da coprire il fondo ed i bordi. Mettiamo all’interno tutte le mele. Mettiamo la frolla rimasta in uno schiacciapatate e pressiamo. Disponiamo le briciole ottenute sulle mele, fino a coprirle completamente. Inforniamo a 180° per 40 minuti. Attenzione che la frolla sua ben asciutta.quadrotti