La prova del cuoco – Puntata del 9 marzo 2017 – Il menu di oggi.

antonellaGiovedì 9 marzo 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

IMG_2715Torneo dell’uovo d’oro

La puntata del giovedì, come di consueto ormai da alcune settimane, si apre con una nuova sfida ad eliminaizione diretta, del Torneo dell’uovo d’oro, la gara giunta alla terza edizione e che vede ogni settimana sfidarsi due cuochi del cast con il piatto loro cavallo di battaglia. Oggi iniziano i quarti di finale della gara.

IMG_2734A giudicarli il temibile Gianfranco Vissani. Oggi a gareggiare sono il vulcanico Cesare Marretti e il trentino Cristian Bertol. Il primo realizza la panzanella del Brunelleschi mentre il secondo propone il lombo di cervo cotto nel fieno con crema di mele. Due ricette originali, tratte dal reertorio dei due cuochi, che quindi non ne svelano per intero i segreti.

IMG_2732Vissani, dopo aver osservato e assaggiato, apprezzando la professionalità di entrambi i cuochi e in generale di tutti quelli che partecipano al programma, che definisce tutti grandi professionisti, trovando però qualche imperfezione e i piatti fin troppo complicati, decide di premiare Cesare Marretti.

IMG_2760

Lasagne soffiate ai carciofi | Anna Moroni

Mentre Gianfranco Vissani sceglie il vincitore de L’uovo d’oro di oggi, Annina Moroni ci prepara uno dei suoi piatti goduriosi e creativi. Oggi, un piatto unico a base di carciofi. Prepariamo le lasagne soffiate ai carciofi.

  • 3 uova, 300 g farina 0, 6 carciofi, 1 spicchio d’aglio, 500 g ricotta, 100 g montasio, 50 g formaggio grattugiato, un mazzo di prezzemolo, olio evo, sale e pepe

IMG_2752Dividiamo i bianchi dai rossi d’uovo. Impastiamo la farina con i tuorli ed un goccio d’olio (se serve, poca acqua). Ricaviamo così la pasta all’uovo, che facciamo riposare, avvolta con della pellicola alimentare. La stendiamo con la nonna papera, sottile. Immergiamo per pochi secondi in acqua bollente e salata. La scoliamo e la tuffiamo in acqua ghiacciata e salata. La scoliamo per bene e la facciamo asciugare su un canovaccio.

IMG_2741Puliamo i carciofi e li mettiamo a cuocere in padella, con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e del brodo vegetale. Una volta cotti e raffreddati, li tritiamo grossolanamente al coltello. Intanto, montiamo e neve gli albumi con un pizzico di sale. Lavoriamo la ricotta con il montasio ed il parmigiano grattugiati. Incorporiamo gli albumi montati a neve. Tritiamo anche il prezzemolo e lo uniamo al composto di ricotta e albumi.

CuocoMontiamo la lasagna: imburriamo un tegame, ovvero, una pentola che va in forno. Alla base mettiamo una cucchiaiata di composto di ricotta. Mettiamo una sfoglia di pasta, che deve coprire anche i bordi. Formiamo uno strato di carciofi, uno di crema di ricotta ed un’altra sfoglia di pasta. Formiamo un altro strato di carciofi e crema. Proseguiamo fino ad esaurire gli ingredienti.

IMG_2755Finiamo con uno strato di pasta, crema di ricotta e qualche carciofo. Spolveriamo con formaggio grattugiato. Inforniamo a 200° per 20 minuti, abbassiamo a 180° fino a doratura (circa 10 minuti). Una volta spento il forno, lasciamo riposare ancora 10 minuti in forno e serviamo.

lasagne3

Insalata russa | Luisanna Messeri

Facciamo un viaggio nel tempo, torniamo al 1977, con Lorenzo Branchetti. E’ l’anno del Nintendo, della scomparsa di Elvis e del debutto di Star Wars. Ma è anche l’anno in cui, in cucina, si prepara l’insalata russa. Oggi, a riproporla è Luisanna Messeri.

  • 3 patate bianche, 3 carote col ciuffo, 200 g di pisellini surgelati, 10 asparagi surgelati, 4 barbabietole rosse, 4 uova sode, 1 peperone rosso, 1 barattolo di capperi sotto aceto, 4 carote
  • Per la maionese: 2 uova, olio di girasole, 1 cucchiaio di aceto bianco, 1 limone bio, 1 cucchiaio di senape, sale e pepe, 1 barattolo di yogurt greco bianco
  • Per la gelatina: mezzo l brodo vegetale, gelatina in fogli, 1 mazzo di basilico, 1 mazzo di prezzemolo

IMG_2784Prepariamo la maionese. In un bicchiere da mixer mettiamo 2 uova intere, un cucchiaino di aceto bianco, un pizzico di sale, una punta di senape e il succo di 1/2 limone. Frulliamo con un mixer ad immersione, aggiungendo a filo l’olio (1 bicchiere scarso), fino ad ottenere un composto ben montato.

IMG_2776Cuociamo separatamente e al dente, in acqua appena acidulata e salata: patate e carote a dadini, piselli anche surgelati, una decina di asparagi fatti a rondelle, e un paio di barbabietole rosse. Una volta fredde, mescoliamo le verdure alla maionese. A parte, reidratiamo la gelatina in acqua. In un pentolino, scaldiamo il brodo vegetale con il basilico. Uniamo la gelatina ben strizzata e mescoliamo fino a scioglierla per bene. Lasciamo intiepidire. Uniamo un mestolo di brodo all’insalata russa e mescoliamo.

IMG_2780Versiamo il brodo alla base dei una teglia rettangolare foderata di carta, in modo da formare uno strato di circa 1 cm. Lasciamo raffreddare in frigorifero. Quando si è addensata, ritagliamo un disco, che mettiamo alla base di un anello. Tagliamo il resto della gelatina a cubetti. Sopra il disco di gelatina, mettiamo dei pezzetti di verdure sbollentate e delle rondelle di uovo sodo in modo da formare un decoro.

IMG_2788Versiamo sopra l’insalata russa. Copriamo con la pellicola e lasciamo riposare in frigorifero un paio d’ore. Sformiamo, capovolgendola, prima di servire. Decoriamo con verdure e cubetti di gelatina.

insalata2Gara dei cuochi

Pomodoro: Mauro Improta con Elena Coccia

Peperone: Marco Parizzi con Nicoletta Minni

Giuria: Fede, Tinto, Anna Moroni. Vince il peperone, 600€ a Nicoletta.

IMG_2764