Linea Bianca – Decima puntata del 11 marzo 2017 – Nel cuore delle Dolomiti bellunesi.

bianca8Il pomeriggio del sabato di Raiuno vede alternarsi i colori: il blu di Linea Blu e del mare, lascia spazio, nei mesi invernali a quello bianco e a Linea Bianca, il programma dedicato alla montagna e a tutto ciò che la circonda, compresi i prodotti tipici e la gastronomia di quei luoghi.

Linea Bianca

Decimo appuntamento oggi, come ogni sabato dalle 14 alle 15, con Linea Bianca, condotta da Massimiliano Ossini con la partecipazione di Alessandra Del Castello. Tremilaseicento piste da discesa per un totale di seimilasettecento chilometri, soffici distese bianche, imponenti vette innevate che fanno da sfondo a una natura incontaminata: si va alla scoperta delle montagne più belle ed affascinanti d’Italia.

bianca3Non solo neve, ma anche curiosità, sapori, personaggi e divertimento: dal dissesto idrogeologico al problema della sicurezza in montagna, alla tutela e difesa dell’ambiente; queste alcune delle interessanti tematiche, di grande attualità, che verranno affrontate nel corso dei quindici diversi appuntamenti che andranno avanti sino ai primi di Aprile.

Decima puntata | Le Dolomiti bellunesi

Da Misurina ad Auronzo di Cadore: un viaggio nel cuore delle Dolomiti Bellunesi, nella parte più settentrionale del Veneto. Quota 2.999 metri: nello spettacolare contesto delle 3 Cime di Lavaredo, le più famose vette delle Dolomiti, con una guida alpina, una spettacolare apertura ed emozioni indescrivibili per Massimiliano Ossini e Lino Zani alla vetta di Cima Grande.

Da lago Antorno, situato a circa 2 chilometri a nord del più celebre lago di Misurina, al rifugio Auronzo: ripercorrendo una storica tappa del Giro d’Italia, con le fat bike su un sentiero completamente innevato, i progetti di cicloturismo invernali ed estivi per il rilancio e la promozione del territorio. Una danza meravigliosa: sul lago ghiacciato di Antorno, incredibili evoluzioni con  i pattinatori dell’Associazione pattinaggio artistico Auronzo.

bianca7Lago di Misurina | Vini pregiati | Cura malattie respiratorie

Dalla lettura del bollettino Meteomont al comportamento consapevole sulle piste da sci, alle attività di controllo e carotaggio della neve: sulle vette intorno al lago di Misurina, un importante focus su un tema di grande attualità, quello della sicurezza in montagna. Il microclima salubre di un lago, l’aria pulita degli ambienti di montagna: a Misurina, nell’antica dimora dei Savoia, il Centro di riferimento europeo per la cura delle malattie delle vie respiratorie. Un’eccellenza che ha origini lontane: a Pieve di Cadore, la sapiente arte della costruzione degli occhiali dal 1878.

Un pregiato vitigno a bacca bianca: a Conegliano Valdobbiadene, la produzione del prosecco superiore, vinificato con il metodo tradizionale in bianco, a temperatura controllata, e lavorato secondo il protocollo Charmat, in linea con il disciplinare del Prosecco DOCG.

bianca1 bianca2 bianca3 bianca4 bianca5 bianca6 bianca7 bianca8 bianca9