La prova del cuoco – Puntata del 24 marzo 2017 – Il menu di oggi.

antonellaVenerdì 24 marzo 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

p1Insalata di mare | Gianfranco Pascucci

Ad aprire il menu odierno, è il piatto a base di pesce di Gianfranco Pascucci. Lo chef stellato prepara un classico, reinterpretandolo alla sua maniera. Vediamo come fare l’insalata di mare.

  • calamari, scampi, gamberi, cozze, vongole, polpo, lattuga romana, semi di sesamo nero, olio, limone, sale, pepe

insalata2 Puliamo e sfilettiamo il calamaro. Ricaviamo una sorta di carpaccio, affettando il filetto di calamaro sottile sottile. In una pentola, portiamo a bollore dell’acqua, che possiamo aromatizzare con delle erbe, come fosse una tisana. Immergiamo il carpaccio di calamaro, subito dopo i totanelli, le mazzancolle con il carapace (ma senza il filetto interno), gli scampi e, solo successivamente, i gamberetti. Scoliamo tutto il pesce dopo 2-5 minuti di cottura. Condiamo con un filo d’olio a crudo e del sale. A parte, in una padella, facciamo aprire le cozze e le vongole con un filo d’olio ed il coperchio. Conserviamo il fondo di cottura. A parte, lessiamo il polpo per circa 30 minuti.

p2In padella, scaldiamo un filo d’olio con delle foglie di lattuga tagliate a listarelle e dei semi di sesamo neri o dei semi di papavero. Lasciamo cuocere per qualche minuto, non più di 5. Aggiungiamo anche il polpo lesso. In una ciotola, mescoliamo dei cubetti di patate lesse con degli spicchi di pomodorini, il fondo di cottura delle vongole, sale e pepe. Impiattiamo: alla base mettiamo la dadolata di patate e pomodoro. I crostacei privati del carapace, la lattuga saltata e gli altri pesci.insalata

Cheeseburger di cipolla con salsa ai peperoni verdi | Andrea Mainardi

La specialità del giorno è del ‘fotonico’ Andrea Mainardi, che prepara un paninazzo in stile Mainardi. Prepariamo il cheeseburger di cipolla con salsa ai peperoni verdi.

  • 2 cipolle bianche, 300 g macinato di manzo magro, 250 g luganega, 1 mazzetto di coriandolo, 50 g formaggio grattugiato, noce moscata, 300 g fontina valdostana, 3 uova, 300 g pangrattato, sale fino, 1 l olio di semi per friggere
  • Per la salsa: 1 peperone verde, 1 patata, aceto di vino bianco, 40 g zucchero di canna, tabasco verde, olio evo, sale fino

cheeseburger La salsa ai peperoni verdi. Con un pelapatate, peliamo il peperone, per renderlo più generoso. Tagliamo a cubetti piccoli una patate già pelata. In un pentolino, scaldiamo un filo d’olio; aggiungiamo i cubetti di patate ed il peperone pelato a tocchetti. Spruzziamo con un goccino d’aceto, aggiungiamo anche poco zucchero di canna e copriamo con l’acqua. Lasciamo cuocere per 40 minuti. Frulliamo ad immersione ed insaporiamo con qualche goccia di tabasco.cheeseburger3Il cheeseburger. In una ciotola, lavoriamo il macinato con la salsiccia senza budello, il formaggio grattugiato, la noce moscata grattugiata ed il coriandolo fresco tritato. Tagliamo la cipolla a fette spesse circa 1 cm; la ‘apriamo’, in modo da ricavare degli anelli. Riempiamo gli anelli di cipolla con la farcia di carne preparata. Al centro mettiamo un cubetto di fontina e copriamo con altra farcia di carne.

p3Passiamo il burger ottenuto nell’uovo sbattuto e nel pangrattato. Ripetiamo quest’operazione: facciamo una doppia panatura. Immergiamo i burger panati nell’olio a 170°. Aspettiamo che si dorino, quindi li facciamo intiepidire su carta assorbente. Per cuocere per bene i burger più grandi, con gli anelli più esterni della cipolla, dobbiamo ripassarli in forno per qualche minuto. Serviamo con la salsa ai peperoni.

cheeseburger2

Pizza dolce | Gino Sorbillo e Guido Castagna

Al venerdì, prepariamo la pizza… ma anche il dolce! Oggi, in particolare, seguiamo la ricetta proposta dal re della pizza napoletana, Gino Sorbillo… e dal maestro cioccolatiere Guido Castagna! Oggi, prepariamo la pizza dolce, ovvero una focaccia bianca con cioccolato gianduia e molto altro.

  • Per l’impasto della pizza: 120 g di acqua, 1 g di lievito, 360 g di farina 0 o 00, 5 g di sale fino, olio evo, zucchero semolato

In 120 g di acqua sciogliamo 1 g di lievito ed aggiungiamo 180 g di farina. Mescoliamo ed inseriamo 5 g di sale fino. Ottenuta una pastella, inseriamo altri 180 g di farina. Impastiamo per 12-15 minuti, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Lasciamo lievitare per 8-10 ore, coperta. Stendiamo delicatamente, in modo da ottenere un disco. Posizioniamo su una teglia coperta di carta forno. Spennelliamo con olio extravergine. Spolveriamo con zucchero semolato. Con le dita, formiamo degli incavi sulla superficie, come avviene per la focaccia. Inforniamo per 15 minuti a 250°.

p4Le varianti dolci – Per la prima variante: a metà cottura, sforniamo la pizza, formiamo uno strato di crema pasticcera e disponiamo sopra delle fettine di mela. Inforniamo nuovamente. All’uscita dal forno, impreziosiamo con dei pezzetti di cioccolato gianduia, che si scioglierà sulla pizza e diverrà ancora più goloso.

pizza2Altra variante: spalmiamo con della crema gianduia, ovvero crema di nocciole, e completiamo con delle rondelle di banane precedentemente infornate a 200° per 5 minuti, granella di pistacchio di pronte e zucchero a velo.pizza Ultima variante: spalmiamo con della crema di gianduia ed impreziosiamo con delle fettine di arance caramellate.

pizza3

Cake designer | Molly Coppini

Torna a trovarci la cake designer Molly Coppini, in una pausa dai suoi tantissimi e lunghi viaggi di lavoro in tutto il mondo. Oggi ci fa vedere come decora una mela.

p5Partendo da una classica mela verde, immergendola nel cioccolato bianco fuso e poi lavorandola con la pasta da zucchero, la trasforma in uno straordinario gattino.

p6Gara dei cuochi

Pomodoro: Cristian Bertol con Ivano Bartoli

Peperone: Riccardo Facchini con Antonietta Simone

Giuria: Fede, Tinto, Evelina Flachi. Vince il pomodoro, 700€ a Ivano.

p7