La prova del cuoco – Puntata del 10 maggio 2017 – Il menu di oggi.

antonellaMercoledì 10 maggio 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

pp1Tacchino Arlecchino | Anna Moroni

Anche oggi, dobbiamo stare attenti… a quelle due! Anna Moroni ed Alessandra Spisni, infatti, sono già pronte a duellare. L’oggetto del contendere è il tacchino. Annina Moroni prepara un polpettone arcobaleno, ovvero il tacchino arlecchino.

  • 600 g petto di tacchino tritato, 50 g gorgonzola piccante, 2 zucchine, 2 carote, 4 fette di pancarrè, 1 uovo, 1/2 bicchiere di latte, 50 g formaggio grattugiato, 1 spicchio di aglio, pangrattato, prezzemolo, insalatina mista, olio evo, sale e pepe

tacchinoTagliamo le zucchine a cubetti e le sbollentiamo per 2 minuti in acqua salata. Facciamo lo stesso con le carote. Lasciamo raffreddare le verdure. Ammolliamo il pane raffermo nel latte o nell’acqua, lo strizziamo e lo mettiamo in una ciotola. Uniamo il macinato, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato, un uovo, il sale e lavoriamo con le mani.

pp2Ottenuto un composto omogeneo, uniamo le verdure sbollentate ed il gorgonzola a pezzettoni. Trasferiamo il composto in uno stampo da plumcake unto d’olio e spolverato con il pangrattato. Inforniamo a 180° per 50 minuti.tacchino2

Tacchino di Donna Calì | Alessandra Spisni

Alessandra Spisni risponde con il tacchino di Donna Calì.

  • 1 sovra coscia di tacchino, 500 g pomodori rossi, 200 g olive siciliane schiacciate, 2 spicchi d’aglio, 1 mazzetto di finocchietto selvatico, 1 scalogno, pangrattato, 1 pezzetto di cannella, olio evo, sale e pepe

calì Tagliamo il tacchino a cubetti piccoli. In padella, scaldiamo l’olio con 2 spicchi d’aglio, le olive schiacciate (tipicamente siciliane), lo scalogno o la cipolla tagliata finemente ed i pomodori freschi a pezzettoni. Saliamo, copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere. Poco dopo, uniamo il finocchietto. Copriamo e lasciamo cuocere.

pp3Profumiamo i cubetti di tacchino con della cannella in polvere. Spolveriamo con il pangrattato e rosoliamo in padella con un generoso filo d’olio. La fiamma dev’essere vivace ed i cubetti devono essere ben dorati. Uniamo il tacchino ben rosolato al sugo. Facciamo cuocere ancora 2-3 minuti, mescolando. Lasciamo riposare prima di servire.calì2

Insalata di patate vamos à la playa | Daniele Persegani

A proporre la specialità del giorno è un altro emiliano doc, Daniele Persegani. Il simpatico Perse ci prepara un classico della cucina nostrana, che in estate imperverserà sulle nostre tavole. Prepariamo l’insalata di patate vamos à la playa.

  • 4 patate, mezzo bicchiere di aceto, 300 g di code di gambero, 2 uova sode, 150 g di fagiolini
  • per la maionese: 1 uovo, 250 g di olio di semi, succo di limone, un cucchiaio di senape, aceto qb, 50 g di ketchup, 1 cucchiaino di paprika dolce, 5 gocce di salsa worcester, 2 cucchiai di cognac, 100 ml di panna montata, sale e pepe,
  • 2 piadine, un mazzetto di rucola

perse2Facciamo la classica maionese, rompendo un uovo in un bicchiere da mixer e aggiungendo a filo l’olio mentre frulliamo ad immersione e anche un pochino di succo di limone. Una volta ottenuta la maionese aggiungiamo il ketchup, il cognac, la salsa worcester, la panna e la paprika dolce e amalgamiamo.

perse1Lessiamo i fagiolini, scaviamo le patate ricavandone delle palline e le lessiamo in acqua bollente e salata e con mezzo bicchiere di aceto, scottiamo le code di gambero in acqua bollente e salata. Impiantiamo L’insalata mettendo le palline di patate lessate alla base di delle coppette, sopra mettiamo i fagiolini e poi le code di gambero.

perse3Versiamo sopra la salsa alla maionese fatta. Decoriamo con pezzetti di uova sode e con foglie di rucola. Usiamo le piadine come se fossero delle cialde. Buon appetito.

perse4Torta di linguine alla norma | Andrea Mainardi

E’ il turno di Andrea Mainardi, che propone un altro dei suoi piatti ‘moderni’ e talvolta bizzarri. Oggi, un primo piatto. Prepariamo una torta di linguine alla norma.

  • 500 g linguine, 400 g passata di pomodoro, 100 g concentrato di pomodoro, 1 cipolla, 20 g olive nere denocciolate, 200 g caciocavallo, 1 melanzana, 100 g ricotta salata, farina, basilico, olio evo, olio per friggere, sale, pepe

tortaLessiamo le linguine in acqua leggermente salata. Le scoliamo al dente. Tagliamo la melanzana a fettine; la infariniamo leggermente e la friggiamo. In padella, facciamo rosolare la cipolla tritata finemente con un filo d’olio. Quando è ben dorata, aggiungiamo le olive taggiasche denocciolate e delle foglie di basilico.

pp4Dopo qualche istante, aggiungiamo il pomodoro. Copriamo e lasciamo cuocere per 40 minuti circa. Aggiustiamo di sale e pepe.

torta2

Uniamo al sugo ben cotto le linguine e mescoliamo per bene. Trasferiamo metà delle linguine condite in una teglia tonda da pizza unta d’olio extravergine. Le distribuiamo per bene sul fondo. Mettiamo sopra le fettine di melanzane fritte. Copriamo con delle fettine sottili di caciocavallo. Copriamo con le linguine rimaste. Finiamo con altre fettine di caciocavallo. Inforniamo a 240° per 10 minuti.

torta3

Muffin della mamma | Natalia Cattelani

Doppio appuntamento, doppio regalo. Dopo la sfogliata di pesche di lunedì, Natalia Cattelani ci prepara un altro dolce. Oggi, in particolare, propone dei dolcetti da regalare alle nostre mamme, domenica, poichè belli e buoni. Prepariamo i muffin della mamma.

  • 220 g farina 0, 2 cucchiai di farina di cocco disidratata, 2 uova, 150 g zucchero, 150 g latte di cocco, 1 lime, 2 cucchiaini di lievito per dolci, 1 pizzico di sale, 12 fragole, foglioline di menta, 500 g panna da montare

muffinPrepariamo i muffin. In una ciotola, mettiamo le uova intere con lo zucchero. Giriamo con una frusta manuale. Aggiungiamo il latte di cocco (o dello yogurt bianco naturale), che sostituisce il burro o l’olio. Profumiamo con la buccia ed il succo di un lime (o un limone nostrano). Mescoliamo, quindi aggiungiamo la farina, 0 e di cocco (se non amiamo il cocco, sostituiamo con della farina normale). Infine, aggiungiamo un pizzico di sale ed il lievito. Mescoliamo per bene, fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. A scelta, possiamo aggiungere un paio di cucchiai di gocce di cioccolato.

pp5Riempiamo gli stampini da muffin, coperti con gli appositi pirottini di carta, con l’impasto. Li riempiamo per 2/3: cresceranno in forno. Inforniamo a 180° per 15-20 minuti. Per decorare, montiamo la panna fresca. Un trucco per non sporcarsi: copriamo la ciotola dove monteremo la panna con la pellicola alimentare, pratichiamo un piccolo taglietto al centro ed inseriamo le fruste elettriche: in questo modo la panna non schizzerà fuori dalla ciotola!muffin3Con uno scavino, pratichiamo un foro al centro dei nostri muffin. Mettiamo all’interno una fragola intera. Copriamo con la panna montata e decoriamo con le caramella gommose colorate, che tagliamo a fettine o tocchetti. Arricchiamo con confettini di cioccolato e quant’altro ci viene in mente.

muffin2

Gara dei cuochi

Pomodoro: Mauro Improta con Chiara Colagrande

Peperone: Riccardo Facchini con Massimo Bitozzi

Giuria: Fede, Tinto, Lidia Bastianich. Vince il peperone, il punto va a  Massimo

pp6