La prova del cuoco – Puntata del 15 maggio 2017 – Il menu di oggi.

antonellaLunedì 15 maggio 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

cc1Frico con patate porri e gamberi | Lidia Bastianich

Ad aprire un nuova settimana de La prova del cuoco è la ‘cuoca d’eccezione’ Lidia Bastianich. La celebre cuoca statunitense, di origini nostrane, prepara un piatto friulano, reinterpretandolo. Prepariamo il frico con patate porri e gamberi.

  • 3 patate medie, 3 porri, 250 g gamberi, 500 g montasio media stagionatura, 200 g formaggio grattugiato, 2 spicchi d’aglio, capperi, timo, peperoncino in polvere, olio evo, sale e pepe

fricoTagliamo la patata precedentemente lessata e fatta raffreddare a fettine. La rosoliamo in padella con un filo d’olio. Uniamo i porri affettati. Saliamo e spolveriamo con del peperoncino in polvere. Facciamo rosolare per lungo tempo, fino a far dorare le patate.

cc2In un’altra padella, scaldiamo un filo d’olio con due spicchi d’aglio ed un rametto di timo. Intanto, puliamo per bene i gamberi, privandoli del guscio e dell’intestino. Li mettiamo a cuocere in padella, con gli odori. Dopo un paio di minuti, eliminiamo gli odori. Spegniamo. Uniamo le patate ed i porri e teniamo da parte.

frico2 Grattugiamo il Montasio, a grana grossa, e lo mescoliamo al formaggio grattugiato. Scaldiamo una padella e copriamo il fondo con il formaggio grattugiato. Disponiamo sopra metà del composto di patate e gamberi (con l’altra metà faremo un altro frico). Appiattiamo con un cucchiaio e copriamo con altro formaggio grattugiato. Lasciamo cuocere, senza coperchio, in modo che si formi una bella crosticina. Quando, roteando la padella, il frico si stacca dal forno, è ora di girarlo. Facciamo dorare anche sull’altro lato e serviamo.

cc3Crema di melone con scampi e prosciutto croccante | Andrea Mainardi

Come sempre, Andrea Mainardi reinterpreta un classico della cucina nostrana, proponendone una versione 2.0. Oggi, prepariamo la crema di melone con scampi e prosciutto croccante. Un ottimo antipasto per l’estate.

  • 1 melone maturo,  6 scampi, 300 g di pasta kataifi, 100 g di fettine di prosciutto crudo, 1 mazzetto di menta, mezzo litro di olio di semi di arachidi, tabasco e sale fino qb

cc4Puliamo gli scampi, togliendone il carapace. Gli avvolgiamo ognuno con una fettina di prosciutto crudo, poi ancora li avvolgiamo nella pasta kataifi. Li friggiamo immergendoli nell’olio di semi di arachidi bollente. Tagliamo il melone a metà, ne togliamo i semi e ne togliamo la polpa aiutandoci con un cucchiaio.

cc5Mettiamo la polpa del melone in una ciotola, la frulliamo ad immersione, saliamo e uniamo qualche goccia di tabasco. Versiamo la crema fatta nel melone scavato, mettiamo gli scampi fritti ai bordi e decoriamo con foglioline di menta. Buon appetito.

cc6 Fiorellini alla marmellata | Natalia Cattelani

Come ogni lunedì, ci concediamo un goloso dolcetto con Natalia Cattelani. Oggi, dei deliziosi biscottini: come sempre, belli e buoni. Prepariamo i fiorellini alla marmellata.

  • 250 g farina 0, 50 g amido di mais, 100 g zucchero a velo, 80 g burro, 80 g panna, 1 uovo, 1 cucchiaino di lievito per dolci, confetture varie

fiorelliniIn un mixer capiente, mettiamo la farina, l’amido di mais ed il burro morbido a tocchetti. Frulliamo. Ottenuta una ‘sabbia’ fine, aggiungiamo lo zucchero a velo ed il lievito. Frulliamo ancora. A parte, sbattiamo l’uovo con la panna. Aggiungiamo alle polveri. Frulliamo, finchè non si forma una ‘palla’ di impasto. Compattiamo il composto, lo avvolgiamo nella pellicola e lo facciamo riposare in frigorifero. Se non riuscite ad aspettare… potete usarla subito!

cc7Tagliamo il nostro panetto freddo a fette e ne ricaviamo delle palline. Ogni fetta deve pesare circa 30 g. Ne verranno circa 15 in totale. Appiattiamo ogni pallina con il palmo della mano. Con un bicchiere, pressiamo il centro, in modo da creare un incavo.

fiorellini3Pratichiamo dei taglietti ai bordi (14 in totale), in modo da ricavare i petali. Pizzichiamo i petali, unendoli 2 a 2. Otterremo così la corolla del nostro fiore. Schiacciamo con le dita la parte centrale, in modo da appiattirla leggermente. riempiamo con la confettura scelta ed inforniamo a 170° per circa 15 minuti. Se usciamo della crema al cioccolato, li inforniamo senza crema. 5 minuti prima di sfornarli, mettiamo la crema e inforniamo nuovamente, fino a doratura.

fiorellini2

Gara dei cuochi

Questa settimana c’è la prima semifinale tra due dei quattro concorrenti arrivati fin qui e venerdì si proclamerà il primo finalista.

Pomodoro: Cesare Marretti con Meris Spadaccini

Peperone: Marco Bottega con Davide Zambelli

Giuria: Fede, Tinto, Lidia Bastianich. Vince il peperone. Il punto va a Davide.

cc8